Gallerie

Tv: ascolti; vince Top Dieci con 2,3 mln

(ANSA) - ROMA, 24 LUG - Il programma più visto della prima serata di ieri è stato Top Dieci trasmesso da Rai1 che ha registrato 2.387.000 telespettatori, share 15,9%. Su Rai 3 Il film Una doppia verità ha intrattenuto 1.345.000 telespettatori, share 8%. Su Italia 1 Chicago PD ha ottenuto 1.104.000 telespettatori, share 7,3%. Su Retequattro Quarto Grado - Le storie ha interessato 1.092.000 telespettatori, share 8,6%. Su Canale 5 l'ultima puntata di Masantonio - Sezione scomparsi, ha avuto un seguito di 961.000 telespettatori, share 6,2%. Su Rai 2 Olimpiadi Tokyo 2021 Il circolo degli anelli ha segnato 607.000 telespettatori, share 4%. Su La7 I Tudors ha registrato 261.000 telespettatori, share 1,9%. Nell'access prime time di Rai 1 Techetechetè è stato visto da 3.122.000 telespettatori, share 18,22%. Su Canale 5 Paperissima Sprint ha registrato 2.391.000 telespettatori, share 14%. Su Rai 2 Tg2 Post ha segnato 1.030.000 telespettatori, share 5,91%. Su La7 In onda ha ottenuto 961.000 telespettatori, share 5,62%. Su Retequattro Stasera Italia News ha informato 919.000 telespettatori, share 5,64% nella prima parte, 1090.000, 6,27% di share nella seconda. Su Rai 3, per Blob 838.000 telespettatori, 5,72% di share; per Caro Marziano 920.000 telespettatori e il 5,83%; per Un posto al sole 1.303.000 telespettatori, 7,7% di share. Rai1 vince il prime time con 2.844.000 telespettatori e 16.66% di share. Per Canale5, 1.770.000 telespettatori e 10.37% di share. Nei complessivi, le reti Rai si aggiudicano la prima serata con 6.465.000 telespettatori e 37.87% di share (per Mediaset, 5.573.000 telespettatori e 32.65% di share); e le 24 ore con 3.011.000 telespettatori e 38.33% di share (per Mediaset, 2.329.000 telespettatori e 29.65% di share). Le reti Mediaset vincono la seconda serata con 2.963.000 telespettatori e 34.06% di share (per la Rai, 2.658.000 telespettatori e 30.55% di share). Per le generaliste le reti Rai in prima serata ottengono 5.098.000 telespettatori e il 29.9% ; nell'intera giornata 2.387.000 telespettatori e il 30.4%% di share. Per l'informazione, i Tg delle ore 20 hanno avuto i seguenti ascolti: per il Tg1, 3.822.000 telespettatori e 25.6% di share; per il Tg5, 2.617.000 telespettatori e il 17.2% di share ; per il TgLa7 727.000 telespettatori e il 4.8% di share. Nella seconda serata, su Rai 2 Record ha ottenuto 501.000 telespettatori, share 6,05%. Go Tokyo 248.000, 5,37%. Su Rai 3 Il veleno nell'acqua è stato visto da 462.000 telespettatori con il 3,93% di share; Tg3 Lineanotte ha interessato 352.000 telespettatori, share 4,93%. Su Rai1 Codice - La vita è digitale ha registrato 450.000 telespettatori, share 7,31%. Su La7 I Tudors ha intrattenuto 265.000 telespettatori, share 1,87%. (ANSA).

Calcio: Genoa, Pandev continua ancora per un anno

(ANSA) - ROMA, 24 LUG - Goran Pandev resterà al Genoa anche nella prossima stagione. Il bomber macedone ha deciso di continuare la sua avventura in maglia rossoblù. Vuole chiudere la carriera tornando a vedere il tifo rossoblù sugli spalti dopo queste ultime stagioni senza pubblico a causa della pandemia. Intanto, sulla amichevole annullata in Francia col Paris Saint Germain, la società ha spiegato: "Una decisione presa con rammarico, ma resasi necessaria in considerazione dei nuovi rischi evidenziati in questi giorni dalle autorità competenti. Rischi che, allo stato attuale, comportano gli spostamenti internazionali in conseguenza dell'evoluzione del propagarsi della pandemia". (ANSA).

Calcio: Roma; Mkhitaryan 'rimasto per il progetto club'

(ANSA) - ROMA, 24 LUG - "Mourinho ha tanta ambizione, vuole vincere sempre. A lui non frega niente se si gioca bene o male, importano solo i tre punti", lo ha detto Mkhitaryan a Sky Sport parlando della nuova stagione giallorossa. Poi un passaggio sulla sua permanenza nella capitale: "Sono rimasto perché ho creduto nel progetto di questa società, mi è piaciuto fin dal primo giorno. Credo che possiamo vincere qualcosa coi giallorossi. Ho avuto offerte dall'Italia e dall'estero, ma ho scelto di restare e sono contento". Infine una battuta sulle candidate al titolo: "Penso che sarà dura come lo scorso anno. Sarà interessante, tutte le squadre saranno pronte. Non posso dire, non ho visto giocare le altre. Dobbiamo concentrarci e parlare di noi, è importante sapere cosa vogliamo noi. Sono 2-3 anni senza Champions League, dobbiamo lavorare di più e credere che possiamo arrivare in Champions". (ANSA).

Salvini, notte dopo vaccino ho dormito poco e fa male spalla

(ANSA) - ROMA, 24 LUG - "Ho dormito poco e mi fa un po' male la spalla, però che c'è chi sta peggio. Scherzi a parte, dobbiamo lavorare per mettere in sicurezza chi rischia di più: anziani, coloro che hanno altre malattie senza complicare l'estate e rovinare la vita ad altri milioni di italiani". Così il leader della Lega Matteo Salvini oggi a Pesaro, dove è andato per sostenere la raccolta di firme per i referendum sulla giustizia. Salvini ha ribadito che la vaccinazione deve essere "una libera scelta per tutti, soprattutto per i ragazzi". E a a proposito del boom di prenotazioni per il vaccino dopo l'annuncio del Green Pass, "io ho fiducia negli italiani, che non hanno bisogno di divieti, di multe, di obblighi e di burocrazia e sanno cosa devono fare. Quindi - ha detto - invito tutti a informarsi e a scegliere. Quello che non accetto è la multa, il divieto, la burocrazia. È un'estate già difficile se complichiamo la vita ai lavoratori rischia di diventare ancora più difficile. La gente deve poter scegliere liberamente, come ho fatto io, che mi sono vaccinato ma non voglio imporre a nessuno quello che ho fatto io. (ANSA).

Covid: protesta contro lockdown a Sydney, scontri e arresti

(ANSA) - ROMA, 24 LUG - Migliaia di manifestanti contro il lockdown sono scesi in strada oggi nelle due più grandi città australiane, con diversi arrestati a Sydney dopo violenti scontri con la polizia. Un gruppo ha caricato alcuni agenti a cavallo lanciando vasi e bottiglie durante una protesta contro le restrizioni a Sydney, mentre a Melbourne, i media locali hanno riferito che migliaia di manifestanti hanno affollato le strade dopo essersi radunati davanti al parlamento statale nel primo pomeriggio. Manifestanti senza mascherina hanno violato le regole sugli spostamenti non essenziali e gli assembramenti pubblici il giorno dopo che le autorità hanno suggerito che le restrizioni potrebbero rimanere in vigore fino a ottobre. La polizia di Sydney ha dichiarato di aver lanciato un'"operazione di polizia ad alta visibilità" in risposta alla protesta. "Finora durante l'operazione, un certo numero di persone è stato arrestato", hanno riferito le forze dell'ordine. Gli organizzatori avevano definito la protesta una manifestazione di "libertà" e l'hanno pubblicizzata sulle pagine dei social media, spesso utilizzate per diffondere disinformazione sui vaccini e teorie del complotto. I partecipanti hanno portato cartelli e striscioni con diversi slogan tra cui "Svegliati Australia". Dopo essere usciti indenni da gran parte della prima pandemia, circa la metà dei 25 milioni di australiani è ora in isolamento in diverse città, e c'è una crescente rabbia per le restrizioni e contro il governo, accusato di incapacità nell'offrire forniture adeguate di vaccini. Solo l'11% della popolazione è completamente vaccinato. (ANSA).