Tennis: Australia, Giorgi eliminata al terzo turno

(ANSA) - ROMA, 21 GEN - Camila Giorgia eliminata al terzo turno degli Australian Open di tennis, primo major della stagione in corso a Melbourne. La 31enne maceratese n.70 al mondo è stata battuta dalla 25enne svizzera Belinda Bencic (n.10) per 6-2 7-5, dopo un'ora e 40 minuti di gioco. (ANSA).







Gallerie

Vesuvio innevato e temperature in calo nel Napoletano

(ANSA) - TORRE DEL GRECO, 20 GEN - La cima del Vesuvio imbiancata dalla neve e le temperature in deciso calo. E' ciò che hanno trovato al loro risveglio i napoletani, e con loro i residenti dei comuni alle pendici del vulcano, come conseguenza del brusco calo delle temperature. Allo stato cielo sereno a rendere ancora più suggestiva la vista del Vesuvio formato cartolina, ma le previsioni per le prossime ore sulla Campania sono all'insegna del maltempo. Ieri la Protezione Civile regionale ha emanato un nuovo avviso di allerta meteo di colore arancione con validità a partire dalle 12 di oggi fino alle 8 di sabato con possibili mareggiate lungo le coste e neve sopra i 400 metri. Nella notte - infine - pioggia battente sul capoluogo partenopeo con numerose squadre di vigili del fuoco impegnate, anche in queste prime ore della mattina, soprattutto nel centro storico e a ridosso di Corso Garibaldi. Interventi legati perlopiù alla caduta di intonaci e calcinacci dai cornicioni per fortuna senza gravi conseguenze per le persone. (ANSA).

Ucraina:Mulè,riarmare la diplomazia per soluzione conflitto

(ANSA) - ROMA, 20 GEN - "Ci sono centinaia di militari ucraini che si stanno addestrando all'uso delle armi che gli vengono inviate, ma questa non può e non deve essere la soluzione del conflitto: bisogna riarmare anche la diplomazia dando rilevanza al concetto di dialogo accanto a quello di deterrenza nei confronti della Russia". Lo dice Giorgio Mulè, vicepresidente della Camera e deputato di Forza Italia, intervenendo ai microfoni di Radio Anch'io su Rai 1. Il parlamentare azzurro sottolinea che: "All'impegno militare dell'Italia accanto ai paesi che sostengono la resistenza dell'Ucraina, è necessario fare in modo che sia visibile a tutti come i tentativi reali di trovare una soluzione al conflitto passino per iniziative di una diplomazia forte". (ANSA).

Amato, governo destra sa che non può deragliare da Ue

(ANSA) - ROMA, 20 GEN - "Dall'Afghanistan all'Iran, da Capitol Hill ai ribelli di Bolsonaro, oggi siamo molto distanti da quei valori comuni che permisero ai fondatori delle Nazioni Unite di dichiarare universali i diritti". Così, in una intervista a Repubblica, l'ex presidente della Consulta Giuliano Amato. "Oggi - afferma - assistiamo a una sorta di egolatria che colpisce le nazioni o singole parti della nazione, persuase di avere l'esclusiva nel rappresentare la volontà del popolo. Chi ha perso le elezioni non accetta l'esito del voto ma accusa l'avversario, ossia il nemico del popolo, di aver vinto con l'inganno". Un pericolo anche in Italia? "Il governo di destra sa bene che non può deragliare dai binari fissati dall'Europa. Ma in uno scenario sempre più colpito da guerre e pandemie prevale ovunque la nozione di 'autonomia strategica', ovvero produrre da soli ciò che serve di più. Ma dove ci può portare la chiusura di Europa e America nei rispettivi protezionismi? Davvero l'occidente è una entità che esiste soltanto attraverso le armi?". La destra al governo, gli viene ricordato, ha annunciato attraverso il ministro Lollobrigida la volontà di cambiare l'articolo 11 della Costituzione. "La Costituzione che per prima ha riaffermato il primato del diritto nazionale su quello internazionale è quella russa del 2008 - la risposta di Amato - Fare una riforma che ci assimili a Putin potrebbe apparire molto singolare: quello che è forse un errore diventerebbe un errore di collocazione dell'Italia nello scacchiere internazionale". (ANSA).

Addio al cantautore Usa David Crosby

(ANSA) - ROMA, 20 GEN - Il veterano del rock statunitense David Crosby è morto all'età di 81 anni. Lo riporta la Bbc. Il cantautore è stato fondatore di due delle più grandi band degli anni Sessanta: The Byrds e Crosby, Stills and Nash. La sua carriera lo ha visto raggiungere la rara impresa di essere inserito per due volte nella venerata Rock and Roll Hall of Fame. Sua moglie ha dichiarato al sito di spettacolo Variety che è morto mentre era circondato dalla famiglia. "La sua eredità continuerà a vivere attraverso la sua musica leggendaria", ha aggiunto. Variety è stato il primo a riportare la notizia della morte del musicista degli anni '60-'70, citando una dichiarazione della moglie Jan Dance secondo la quale avrebbe sofferto di una "lunga malattia". La rivista Rolling Stone ha confermato la notizia, citando una fonte vicina all'artista. (ANSA).

Tennis: Australia, Sinner agli ottavi contro Tsitsipas

(ANSA) - ROMA, 20 GEN - Jannik Sinner accede agli ottavi di finale degli Australian Open di tennis. Nel terzo turno del primo dei quattro tornei annuali del Grande slam in corso a Melbourne, il 21enne altoatesino numero 16 al mondo ha battuto in rimonta il 30enne ungherese Marton Fucsovics (n.78) col punteggio di 4-6 4-6 6-1 6-2 6-0 dopo oltre 3 ore e mezza di gioco. Il prossimo avversario di Sinner sarà il n.4 del ranking mondiale Stefanos Tsitsipas. Il 24enne greco ha eliminato il 26enne nederlandese Tallon Griekspoor (n.63) per 6-2 7-6(7-5) 6-3. (ANSA).









Montagna









Dillo al Trentino