Disastro di Stava: "Mi salvai per pochi minuti. Ora ho una baita nel verde dove c'erano i bacini"

Il 19 luglio 1985, giorno della tragedia che costò la vita a 268 persone, Fedele Bortolas, oggi 86enne, lavorava con la sua ditta di scavi nei bacini. Pochi minuti prima del disastro uscì a bordo di una ruspa da quello superiore e si salvò, miracolosamente. Oggi ricorda quei momenti drammatici in esclusiva per il Trentino LEGGI l'articolo

Video

"Siamo in tantissimi": i lavoratori del pubblico in piazza Dante

"Siamo in tantissimi al dimostrazione che il lavoro non è al centro dell'intervento della giunta provinciale". Così Giuseppe Pallanch della Cisl all'arrivo del corteo davanti al palazzo della Provincia in piazza Dante. Sono almeno 4mila le persone scese in piazza per la mobilitazione proclamata da Cgil (funzione pubblica e lavoratori della conoscenza), Cisl (fp e scuola), Uil (funzione pubblica) assieme a Fenalt e Nursing Up