IMMAGINI

Muore annegato nel lago di Levico. Era uscito in pedalò

La nuova tragedia questo pomeriggio, 7 luglio. La vittima, del Padovano, sarebbe stata recuperata dopo che alcuni bagnanti avevano avvistato un pedalò alla deriva. Purtroppo inutili i soccorsi (foto Romano Magrone / agenzia Panato). LEGGI L'ARTICOLO







Gallerie

X Factor 2022, Santi Francesi 'vittoria inaspettata'

(di Stefania Blasioli) (ANSA) - MILANO, 09 DIC - Stremati dalla serata ma pronti a festeggiare, i vincitori di X Factor 2022, i Santi Francesi, si raccontano pochi minuti dopo la loro 'incoronazione' sul palco del Mediolanum Forum di Assago. "Non ho idea di cosa si debba dire o provare, siamo persone introverse" spiega Alessandro De Santis, voce solista, chitarra e ukulele del duo. "Non ce lo aspettavamo - conferma Mario Francese, producer, tastiere, synthesizer e basso - abbiamo vissuto X Factor fin dall'inizio 'alla giornata' e forse è per questo che l'abbiamo vissuta (la vittoria ndr) in maniera così pacata. Abbiamo vinto, e pian piano lo realizzeremo". Ancora frastornati, circondati dai compagni di avventura per la finalissima del talent, diventati "una famiglia", si guardano indietro: "Eravamo spaventati dall'approdare in televisione e dall'avere quattro persone davanti che ti dicono se vali o non vali, come vali e come non vali. Vivere questa esperienza come volevamo, con il nostro modo di esprimerci, ci ha lasciato piacevolmente sorpresi". La coppia non è nuova ai talent show: nel 2017 partecipò ad 'Amici' sotto il nome 'The Jab'. Da allora "le differenze sono nel tempo, nell'età e nello sviluppo artistico. (ANSA).

Golf: torna Woods, al The Match in coppia con McIlroy

(ANSA) - ROMA, 09 DIC - Cinque mesi dopo l'ultima volta, Tiger Woods si prepara a tornare in campo. Dal The Open in Scozia, dove uscì al taglio tra gli applausi del pubblico, al The Match in Florida. Sabato 10 dicembre al Pelican Golf Club di Belleair, il campione californiano sarà tra i protagonisti di un evento, anche solidale, che si disputerà in notturna. Woods giocherà al fianco del numero 1 al mondo, il collega e socio in affari - insieme hanno fondato la TMRW Sports, società tecnologica con un approccio progressista allo sport - Rory McIlroy. Sfideranno gli americani Justin Thomas-Jordan Spieth, coppia collaudata sul green. Parte del ricavato dell'evento, arrivato alla settima edizione, verrà devoluto per sostenere le zone della Florida più colpite dall'uragano Ian. La sfida si giocherà sulla distanza di 12 buche, con Woods che sarà autorizzato ad utilizzare una golf car. Costretto a saltare l'Hero World Challenge alle Bahamas per una fascite plantare, Tiger ha dichiarato di poter effettuare ogni colpo, "ma di avere problemi nel camminare a lungo". Sarà un match oltre il risultato, con i quattro giocatori microfonati ed i vertici delle organizzazioni mondiali del golf riunite per trovare una soluzione alla vicenda riguardante la Superlega araba. I principali rappresentanti di PGA Tour, DP World Tour, USGA, PGA of America e R&A, che presenzieranno all'appuntamento, dovrebbero incontrarsi in Florida per fare il punto su una situazione che continua a far discutere. E chissà che a quel meeting non possano partecipare pure Woods e McIlroy, i principali oppositori della LIV Golf che, nell'ultimo periodo, hanno chiesto le dimissioni di Greg Norman da Ceo della Superlega. (ANSA).

Putin, energia in Ue 10 volte più cara che in Unione Eurasia

(ANSA) - ROMA, 09 DIC - I prezzi dell'energia in Europa sono di ben dieci volte superiori a quelli dell'Unione economica eurasiatica: lo ha dichiarato, citato dalla Tass, il presidente russo, Vladimir Putin, intervenendo al summit dei Paesi dell'Unione (Eaeu), che raggruppa 5 Paesi ex sovietici (Russia, Blielorussia, Kazakhstan, Armenia e Kirghizistan) nella capitale kirghiza, Bishkek. "Prezzi e tariffe dell'energia nell'Eaeu sono radicalmente differenti che presso i nostri vicini occidentali. Diciamo che la differenza dei prezzi fra l'Eaeu e l'Ue è di dieci volte o più", ha detto il capo del Cremlino. La Federazione russa, ha aggiunto Putin, parlando da Bishkek, intende ridurre il deficit di bilancio federale dall'attuale 2% allo 0,7% entro il 2025, passando per il 2% il prossimo anno e per l'1,4% nel 2024. "Mi sento certio che ce la faremo a farlo", ha detto Putin. (ANSA).

Manovra: Calenda, Meloni deve darsi una svegliata

(ANSA) - ROMA, 09 DIC - "Meloni deve darsi una svegliata, stiamo parlando di giorni dell'innalzamento al tetto al contante e la trovo una cosa assurda. Questo non è il vero problema di questo Paese. L'incontro con la premier è andato bene per il meccanismo sul taglio delle bollette, poi nei giorni successivi i nostri hanno proseguito il lavoro con i tecnici di Chigi, ma anche se migliorassero quelle poche cose su cui concordavamo non si può ancora sentire parlare di pos o tetto al contante, noi abbiamo ben altri problemi da risolvere, perché non c'è un solo elemento fatto bene in questa manovra". A dirlo è Carlo Calenda di Azione (ANSA).

Papa, in noi dono grazia, ma scegliere il bene costa fatica

(ANSA) - CITTÀ DEL VATICANO, 08 DIC - "Pure noi peccatori abbiamo ricevuto un dono iniziale che ci ha riempito la vita, un bene più grande di tutto, una grazia originaria, di cui spesso non siamo consapevoli", ha detto papa Francesco all'Angelus dell'Immacolata Concezione. "Di cosa si tratta? - ha spiegato - Di ciò che abbiamo ricevuto nel giorno del nostro Battesimo, che per questo ci fa bene ricordare, e anche festeggiare! Nel Battesimo, infatti, anche su di noi è sceso lo Spirito Santo, Dio si è calato nella nostra vita, siamo diventati per sempre suoi figli amati. Ecco la nostra bellezza originaria, di cui gioire!" Il Papa ha chiesto quanti ricordano la data del proprio Battesimo e se non la sanno di chiederla in famiglia, perché a lì risale l'origine della propria "grazia". Secondo il Pontefice, "oggi Maria, sorpresa della grazia che l'ha fatta bella fin dal primo istante di vita, ci porta a stupirci della nostra bellezza". "Possiamo coglierla attraverso un'immagine: quella della veste bianca del Battesimo - ha sottolineato -; essa ci ricorda che, al di sotto del male di cui ci siamo macchiati negli anni, c'è in noi un bene più grande". Per il Papa, quindi, "quando le cose non vanno e ci scoraggiamo, quando ci abbattiamo e rischiamo di sentirci inutili o sbagliati, pensiamo a questo, alla grazia originaria". E un altro insegnamento importante di oggi, di cui ha parlato il Pontefice, è che "custodire la nostra bellezza richiede un costo, una lotta", dal momento che "per esperienza lo sappiamo tutti noi: costa fatica scegliere il bene, costa fatica custodire il bene che è in noi". "Pensiamo a quante volte l'abbiamo sciupato cedendo alle lusinghe del male, facendo i furbi per i nostri interessi o facendo qualcosa che ci avrebbe inquinato il cuore - ha suggerito Francesco -; o anche buttando via tempo in cose inutili e dannose, rimandando la preghiera e dicendo 'non posso' a chi aveva bisogno di noi, quando invece potevamo". "Ma, di fronte a tutto ciò, oggi abbiamo una buona notizia: Maria, l'unica creatura umana senza peccato nella storia, è con noi nella lotta, ci è sorella e soprattutto Madre. E noi, che facciamo fatica a scegliere il bene, possiamo affidarci a lei", ha concluso. (ANSA).

Ronaldo vuole lasciare Qatar, Fed.ne Portogallo nega

(ANSA-AFP) - DOHA, 08 DIC - La Federcalcio portoghese (Fpf) ha smentito in un comunicato stampa che Cristiano Ronaldo, lasciato in panchina negli ottavi di finale vinto contro la Svizzera (6-1) martedì scorso, avesse minacciato di abbandonare la Nazionale. "Le informazioni pubblicate giovedì riportano che Cristiano Ronaldo ha minacciato di lasciare la nazionale durante una conversazione con Fernando Santos, l'allenatore della nazionale - scrive la Fpf nel comunicato stampa - La Fpf precisa che in nessun momento il capitano della Nazionale, Cristiano Ronaldo, ha minacciato di lasciare la Nazionale durante la sua permanenza in Qatar". La smentita arriva in risposta a un articolo del quotidiano sportivo portoghese Record, secondo cui "Cristiano Ronaldo ha minacciato di andarsene". Secondo Record, il 37enne ex Juve ha avuto un acceso scambio di battute con il suo allenatore dopo aver appreso che avrebbe iniziato la partita contro la Svizzera in panchina, il che lo avrebbe portato a minacciare di lasciare la squadra, prima di cambiare finalmente posizione. "Cristiano Ronaldo costruisce ogni giorno un curriculum unico al servizio della Nazionale e del Paese, che va rispettato e che attesta un innegabile grado di impegno nei confronti della Nazionale. L'impegno del giocatore con più presenze nella storia del Portogallo è stato dimostrato ancora una volta - se necessario - durante la vittoria contro la Svizzera, negli ottavi di finale della Coppa del Mondo 2022", scrive l'Fpf. Durante questo l'ottavo di finale, Ronaldo rimasto in panchina dall'inizio, cosa che non gli capitava dal 2008 in Nazionale, è entrato al 75' senza incidere sulla partita. Al termine del match, ha salutato brevemente i tifosi portoghesi ed è rientrato velocemente negli spogliatoi. Dopo la partita, "CR7" ha ricevuto il sostegno dei suoi parenti e in particolare della sua compagna Georgina Rodriguez. "Mentre gli 11 giocatori cantavano l'inno, tutti i bersagli erano su di te. Peccato non poterci godere il miglior giocatore del mondo per i 90 minuti. I tifosi continuavano a chiederti a gran voce e a gridare il tuo nome", ha scritto. su Instagram. (ANSA-AFP). (ANSA).

Finali del Badminton World Tour 2022

(ANSA) - ROMA, 08 DIC - Le finali del Badminton World Tour (BWT), iniziate il 7 di dicembre hanno visto il giocatore di Singapore Loh Kean Yew, numero 3 al mondo battere Chou Tien-chen del Taipei cinese 21-15, 21-17 nella partita del Gruppo B della competizione. Con un montepremi totale di 1,5 milioni di dollari l'ultimo torneo doveva tenersi a Guangzhou, in Cina, ma è stato trasferito a causa della situazione del Covid-19 a Bangkok. Le finali termineranno l'11 di dicembre. (ANSA).

Scala:quasi 1,5 milioni spettatori per Boris Godunov in tv

(ANSA) - MILANO, 08 DIC - Sono stati quasi un milione e mezzo gli spettatori che ieri sera hanno guardato in tv Boris Godunov, l'opera che ha inaugurato la stagione lirica della Scala. Dalle 18 alle 21:30 gli spettatori sintonizzati su Rai 1 sono stati 1.495.000 con uno share del 9,1%. Si tratta del dato più basso degli ultimi anni, lontano dal record di 2 milioni 856 mila spettatori di Tosca, ma comunque positivo considerando che il capolavoro di Musorgskij è decisamente meno conosciuto ed è cantato in russo. Aspettando Boris Godunov, fra le 17:45 e le 18, prima dell'inizio dell'opera, ha avuto 1 milione 870 mila spettatori e uno share del 17,45%. (ANSA).









Cronaca









Dillo al Trentino