top ten garda

Feste bavaresi, degustazioni di cioccolato, beneficenza e non solo: tutti gli eventi sul Lago di Garda dal 16 al 18 settembre

  • Oktober Lido Fest, a Bardolino. Fine settimana in stile "bavarese". Concerti previsti: Empires and Dance - Simple Mind tribute band e il country-rock dei Jalapenos TX. Intrattenimento anni '70-'80 con i Dragonfly. Da venerdì 16 a domenica 18 settembre, Nuovo Lido Cisano. Evento segnalato da organizzatore.
  • Garda Tuning Show, a Riva. Show dedicato alle auto di grossa cilindrata, con musica dal vivo, dj-set e karaoke. Con stand gastronomico. Sabato 17 settembre dalle ore 10, presso il parcheggio delle Terme Romane a Riva del Garda. Evento segnalato da Soul Lake Events.
  • 51^ Giornata del donatore di sangue, a Peschiera. Sfilata della Banda cittadina, cerimonie in onore del donatore di sangue, premiazioni e benemerenze. Rinfresco e pranzo previsti. Domenica 18 settembre, dalle 8:45, ritrovo alla sede degli Alpini. Evento segnalato da organizzatore.
  • Un respiro sotto le stelle, a Polpenazze. Serata benefica per la ricerca sulla Fibrosi Cistica. Dalle 19 spiedo e polenta, intrattenimento musicale con ospiti tra cui Matteo Faustini. Sabato 17 settembre, dalle 19, al Castello. Evento segnalato da Comune di Polpenazze.
  • Festa dell'Uva, a Castelnuovo. Degustazione di 40 etichette di vini della Valpolicella classica, quest'anno ospiti i grandi vini d'Abruzzo. Da venerdì 16 a domenica 18 settembre, al Parco Del Brolo Delle Melanie di Castelnuovo. Evento segnalato da Comune Castelnuovo.
  • Musica e letteratura poco dopo l'alba a Lonato, con al presentazione del libro "Pensieri di un papavero" della scrittrice Eva Lucchini. Accompagnamento di Afra Mannucci al violoncello. Domenica 18 settembre, dalle 7 del mattino, presso il Chiosco Madai. Evento segnalato da organizzatore.
  • "Viva la donna", teatro, musica e riflessione al Teatro Alberti di Desenzano. Spettacolo dedicato all'evoluzione del costume femminile dagli anni '60 ad oggi. Istruzioni di autodifesa. L'incasso sarà devoluto a Onlus La Sorgente che sostiene le donne maltrattate. Domenica 18 settembre, ore 18. Evento di Salone Metropolitan.
  • Closing Summer Party, a Lonato del Garda. Serata musicale in riva al lago con dinner show e musica tutta da ballare, a cura di Carlo Bellani, dj Ivan Jack, dj Fabio Santini. Sabato 17 settembre, dalle 21, al Coco Beach. Evento segnalato da organizzatore.
  • "Sembra che il 'Parente' mi esprima", al Vittoriale di Gardone. Giornata di festa apre la stagione autunnale con la consegna del XIII Premio del Vittoriale: mostre, teatro, musica, cerimonie. Sabato 17 settembre, dalle 11:30. Evento segnalato da Vittoriale.
  • Chocomusic Riva del Garda. Degustazioni di cioccolato artigianale, laboratori per i più piccoli, intrattenimento musicale con il concerto del Corpo bandistico di Riva del Garda. Fino a domenica 18 settembre. Evento segnalato da Apt Garda Trentino.

Weekend all'insegna dell'autunno sul Lago di Garda, con degustazioni di vino e prodotti stagionali, dalla Festa dell'Uva fino all'informale atmosfera dell'Oktoberfest. Numerose però anche le iniziative di incontro, dibattito e beneficenza, tra cui iniziativa dedicate ai donatori di sangue, feste il cui ricavato sarà devoluto alla ricerca scientifica, fino ai corsi di autodifesa per le donne. Tanta anche la musica, dalla classica che accompagnerà la letteratura ai karaoke e dj-set.







Gallerie

le foto

Mercatino di Bolzano, su il sipario ma è un giorno di lutto

In piazza Walther la magia delle luci di Natale e dell'albero addobbato per l'inaugurazione del Mercatino di Natale di Bolzano. Folla e autorità danno il via al Natale in città in un pomeriggio segnato però dal lutto per la morte di una giovane donna investita da una betoniera in piazza Mazzini. Un minuto di silenzio è stato osservato in segno di cordoglio. LE FOTO (DLife)

immagini

Mondiali al via: i fuochi d'artificio illuminano il deserto. Qatar ko all'esordio, vince l'Ecuador

"Diamo il benvenuto alla Coppa del mondo. Abbiamo lavorato in tanti e duramente per allestire un torneo di successo, abbiamo profuso tutti i nostri sforzi per il bene dell'umanita'. Finalmente il giorno che tutti aspettavamo è arrivato": così l'emiro del Qatar, Tamim bin Hamad Al Thani nel discorso che ha aperto ufficialmente i mondiali 2022. "Seguiremo il grande spettacolo del calcio - ha aggiunto - è bello che i popoli mettano da parte cio' che li divide e mettano inseme cio' che li unisce. Che siamo giorni che possano ispirare bontà è speranza. Benvenuti e buona fortuna a tutti". Il cantante sudcoreano Jungkook e il qatarino Fahad Al Kubaisi, hanno intonato insieme l'inno di Qatar 2022, "La'eeb", parola che indica "il giocatore" in arabo. Poi un breve discorso di Morgan Freeman. Subito dopo il benvenuto dell'emiro, i fuochi d'artificio che hanno illuminato la notte nel deserto. Cosi', dopo 30 minuti esatti, come previsto, si è conclusa la cerimonia di apertura. Squadre in campo per riscaldamento, volti molto tesi dei giocatori qatarini, e gruppi di addetti al campo che innaffiano il prato dello stadio Al Bayt, che sorge nel deserto, a una cinquantina di chilometri da Doha. (Ansa)

LE FOTO

In via Gocciadoro il girotondo dei bambini per i diritti dell'infanzia

In occasione dell’anniversario della Convenzione Onu sui diritti dell'infanzia e dell'adolescenza sono stati coinvolti oltre 3.000 bambini tra nidi, materne ed istituti comprensivi di Trento. In via Gocciadoro oggi un Girotondo dei bambini con l'assessora Elisabetta Bozzarelli, il nido Trenino, quello dell’Apss, la scuola dell’infanzia Crosina, la scuola di S.Antonio, la Circoscrizione Oltrefersina. Una mostra con i disegni dei piccoli è stata allestita affiggendo le opere sulla recinzione dell’ospedale. C.L.









Montagna









Dillo al Trentino