immagini

“Riflessi d’acqua e olio”: arte all'aria aperta a Canzolino

Complici le alte temperature, ma anche le novità del concorso fotografico e della gara di pesca, sabato sulle rive del lago perginese c’era davvero tanta gente. Quest’anno si era scelta un’area più ampia rispetto alle sole rive del lago, per dare spazio anche alla musica ed alla gastronomia e così chi ha preso parte all’evento organizzato dalla Pro Loco Madrano e Canzolino si è potuto divertire. Diciassette gli artisti ( Asia Ravanelli, Nadia Conci, Daniela Nava, Nevis Artemisia Roat, Eleonora Bernardi, Gabriella Bonvecchio, Rosaria Vallecupa, Francesca Sebastiani, Elisa Toldo con la piccola Giada, Cornelia Bernardi, Chiara Paoli con Stefano Zanetti, Giordano Picingher, Francesca Conci, Martin Dellai, Valeria Rouge Saggiorato, Sara Goodall e Giacomo Nones) che con le loro opere hanno animato le sponde del lago di Canzolino, intrattenendosi con i visitatori spiegando il senso delle loro opere, ma anche la tecnica. Molto apprezzata anche la musica dal vivo per un’edizione di “Riflessi d’acqua e olio” da archiviare con soddisfazione (Daniele Peretti)







Gallerie

immagini

“Riflessi d’acqua e olio”: arte all'aria aperta a Canzolino

Complici le alte temperature, ma anche le novità del concorso fotografico e della gara di pesca, sabato sulle rive del lago perginese c’era davvero tanta gente. Quest’anno si era scelta un’area più ampia rispetto alle sole rive del lago, per dare spazio anche alla musica ed alla gastronomia e così chi ha preso parte all’evento organizzato dalla Pro Loco Madrano e Canzolino si è potuto divertire. Diciassette gli artisti ( Asia Ravanelli, Nadia Conci, Daniela Nava, Nevis Artemisia Roat, Eleonora Bernardi, Gabriella Bonvecchio, Rosaria Vallecupa, Francesca Sebastiani, Elisa Toldo con la piccola Giada, Cornelia Bernardi, Chiara Paoli con Stefano Zanetti, Giordano Picingher, Francesca Conci, Martin Dellai, Valeria Rouge Saggiorato, Sara Goodall e Giacomo Nones) che con le loro opere hanno animato le sponde del lago di Canzolino, intrattenendosi con i visitatori spiegando il senso delle loro opere, ma anche la tecnica. Molto apprezzata anche la musica dal vivo per un’edizione di “Riflessi d’acqua e olio” da archiviare con soddisfazione (Daniele Peretti)

immagini

Trento, ennesimo corteo per la libertà vaccinale

La manifestazione è partita da piazza Dante per raggiungere piazza Duomo, dove dopo una prima sosta ha raggiunto piazza Fier: lì il corteo si è poi sciolto. Tra i temi trattati oltre alla libertà vaccinale, la pretesa inutilità del vaccino stesso e della mascherina, che in alcune fabbriche sta tornando obbligatoria durante le ore di lavoro nonostante le alte temperature di questa estate (testo e foto di Daniele Peretti)

l'addio

Scalfari: Protomoteca stracolma per la commemorazione

Sala della Protomoteca stracolma, stamattina in Campidoglio per la commemorazione funebre dedicata al fondatore de La Repubblica Eugenio Scalfari, scomparso il 14 luglio a 98 anni. In prima fila, le figlie Enrica e Donata con la famiglia e il sindaco della città Roberto Gualtieri che ha aperto la cerimonia con un lungo discorso, seguito da un messaggio inviato dal presidente francese Emmanuel Macron e da un sentito ricordo di Walter Veltroni. Fermata all'ingresso, la piccola folla rimasta fuori sta seguendo la mattinata dal maxischermo in Piazza Campidoglio (foto Ansa)

immagini

Miss Italia, Anna Di Giovanni vince a Fai della Paganella

Giovedì, nella cornice del Solea Boutique & Spa a Fai della Paganella si è svolta la quarta tappa delle selezioni provinciali di Miss Italia per il Trentino Alto Adige. A vincere corona e fascia di Miss Hotel Solea, Anna Di Giovanni studentessa diciannovenne di Bolzano, praticante atletica leggera e ginnastica ritmica. Assieme a lei sul podio, seconda classificata, Miss Bellezza Rocchetta Jessica Valduga educatrice ventiquattrenne di Rovereto, studentessa in scienze pedagogiche. Il terzo posto e la fascia di Miss Dolomiti Paganella è stata vinta da Giulia Barberini, 18 anni, tennista professionista nata a Milano. Ad aggiudicarsi il pass per le Finali Regionali anche Arianna Palazzo, 19 anni, studentessa di Trento, quinta classificata, Stefania Della Valentina, di Calliano, 24 anni, insegnate delle scuole elementari. Chiude il podio, Ilaria Comperini studentessa ventitreenne di Rovereto, con la passione per il tamburello (testi e foto di Claudio Libera)









Cronaca









Dillo al Trentino