Gallerie

il racconto

"Cadaveri che galleggiavano ovunque: fra i morti anche bambini". La testimonianza dei soccorritori intervenuti nelle acque calabresi

"Abbiamo visto cadaveri che galleggiavano ovunque e abbiamo soccorso due uomini che tenevano in alto un bimbo. Purtroppo il piccolo era morto". A raccontarlo è Laura De Paoli, medico che opera per la Fondazione Cisom Cavalieri di Malta a supporto della Guardia costiera. Oggi è intervenuta nelle operazioni di soccorso dei migranti naufragati nelle acque calabresi

immagini

Deromedis mondiale, è trentino il primo oro italiano nella storia dello skicross

Storica impresa di Simone Deromedis che ha saputo conquistare il titolo di campione del mondo dello skicross a Bakuriani, in Georgia. Si tratta della prima, storica medaglia per lo skicross azzurro, che era nel mirino del 22enne trentino, portacolori dell'Esercito, già medaglia d'argento ai Mondiali junior del '21 e quinto alle Olimpiadi di Pechino. Questa è la sua prima vittoria in assoluto nel massimo circuito, ottenuta nel giorno più importante. In aggiunta, Deromedis era reduce da un'infortunio alla clavicola, dal quale ha recuperato a tempo di record. Meravigliosa la sua finale, ottenuta dopo il quarto tempo delle qualificazioni, nella quale è riuscito scavalcare tutti gli avversari, chiudendo la gara all'ultimo salto per tagliare il traguardo d'oro. Ottimo sesto posto anche per Federico Tomasoni, secondo nella small final. Fra le donne, successo per Sandra Naeslund, mentre Jole Galli ha chiuso all'undicesimo posto (foto Ansa)









Montagna









Dillo al Trentino