Trento, in migliaia al corteo per dire basta alla violenza sulle donne. Critiche a Fugatti

Non una di meno si appella al presidente della Giunta: "Riattivi i corsi sulla relazione di genere". Gridate le parole della sorella di Giulia Cecchettin, Elena: "Non fate un minuto di silenzio. Per Giulia bruciate tutto". Anche il sindaco Franco Ianeselli alla marcia.



Video









Scuola & Ricerca



In primo piano