Serena Casagranda, da Baselga di Piné alla scuola di Mogol. Sognando di scrivere una canzone con lui

Grande appassionata di poesia (ha vinto anche un concorso nazionale), Serena Casagranda di Tressilla, frazione di Baselga di Piné, ha partecipato nel 2019 a un seminario sulla scrittura poetica al Centro Europeo Toscolano, scuola fondata in Umbria da Mogol, il più grande "paroliere" della musica italiana. Negli ultimi tre mesi del 2022 ci è tornata per frequentare un corso per autori di testi di canzoni, materia per lei del tutto nuova ma che le ha regalato nuovi stimoli e le ha permesso di conoscere personalmente Giulio Rapetti (nome d'arte di Mogol), spesso ricordato per il lungo e fortunato sodalizio con Lucio Battisti ma che in 50 anni di carriera ha lavorato con alcuni dei più importanti interpreti italiani, da Mina a Cocciante, dalla Pfm a Celentano. Nel perodo del lockdown, in un periodo per lei difficile, Serena gli ha scritto: ha ricevuto dal grande autore una lettera toccante, in cui riconosce le qualità poetiche e umane dell'allieva (videoservizio di Luca Marognoli)



Video









Scuola & Ricerca



In primo piano