Arco, paura per il rischio di un nuovo crollo dal Monte Brione

I sopralluoghi dei tecnici, con il governatore Fugatti e il sindaco Betta, hanno evidenziato l'instabilità della porzione sopra la frana avvenuta ieri, mercoledì 20 novembre, quando alcuni massi si sono staccati dalla parete del Monte Brione e hanno provocato la chiusura precauzionale della strada statale e la pista ciclabile in località Linfano, tra Riva del Garda e Arco (foto di Fabio Galas)