Video

Enrico, turista romano da 72 anni in vacanza a Piné: "Il lago della Serraia è diventato il mio Gange. Mi tuffo ma sono preoccupato"

Architetto del Coni specializzato in impianti sportivi green, Carbone considera l'altopiano di Piné come la sua seconda casa. Immancabile la nuotata quotidiana con tuffo dal pontile del Lido, non senza preoccupazione per il degrado delle acque, denunciato dal sindaco di Baselga (qui l'intervista) ma anche da residenti ed esercenti (qui il loro sfogo). "Il luogo è commovente ma l'acqua non è più invitante. Il mio è un bagno che faccio ormai quasi per religione... Il lago della Serraia è il vostro Colosseo: preservarlo è fondamentale" (videointervista di Luca Marognoli)