Bressanone, autobus distrutto dalle fiamme in stazione

BRESSANONE. Sono bastati solo pochi minuti ieri sera per ridurre in cenere un intero autobus della Sad nel bel mezzo della stazione autocorriere di Bressanone affollata di gente. Un incendio divampato alle 19.30 dal motore posto nel vano posteriore e che in poco tempo ha investito l’intero mezzo facente parte della flotta del trasporto pubblico extraurbano Alto Adige: per fortuna in quell'istante non c’erano passeggeri a bordo. Anche l'autista è riuscito a scendere in tempo (fotoservizio Fabio De Villa)

Gallerie

PAURA IN CENTRO

Bressanone, autobus distrutto dalle fiamme in stazione

BRESSANONE. Sono bastati solo pochi minuti ieri sera per ridurre in cenere un intero autobus della Sad nel bel mezzo della stazione autocorriere di Bressanone affollata di gente. Un incendio divampato alle 19.30 dal motore posto nel vano posteriore e che in poco tempo ha investito l’intero mezzo facente parte della flotta del trasporto pubblico extraurbano Alto Adige: per fortuna in quell'istante non c’erano passeggeri a bordo. Anche l'autista è riuscito a scendere in tempo (fotoservizio Fabio De Villa)

LE IMMAGINI

Riva, salite con noi sull'ascensore panoramico del Bastione

L'impianto prenderà il via ai primi di luglio. Oggi una presentazione con le autorità. La stazione di partenza è in un edificio interrato, quella d'arrivo si trova al piano inferiore del ristorante, nascosto rispetto al piazzale panoramico davanti alla torre. La previsione è di una media tra 400 e 500 passeggeri al giorno per circa 150 mila passaggi annui (foto di Fabio Galas). GUARDA ANCHE IL VIDEO

FOTO

TechnoAlpin, alta qualità della saldatura per l'innevamento

TechnoAlpin ha sempre dato la massima priorità alla qualità delle soluzioni e dei prodotti offerti ai clienti. Come leader tecnologico nel settore dell'innevamento, TechnoAlpin prevede standard stringenti per tutte le attrezzature che produce e che vende: alta qualità e massima affidabilità sono i punti focali della strategia industriale di TechnoAlpin. Dalla progettazione del particolare più piccolo, alla selezione di componenti, alla costruzione di grandi strutture in metallo per i generatori di neve, al pre-assemblaggio delle tubazioni delle stazioni di pompaggio: ogni fase del processo di produzione deve soddisfare i requisiti della garanzia di qualità che consentono di offrire i prodotti migliori agli operatori delle aree sciistiche che si affidano a TechnoAlpin. Questo vale in particolare per l'officina di saldatura che si occupa della lavorazione dei metalli all'interno dell'azienda. Il suo compito è quello di costruire lift, bracci, torri e carrelli per i generatori di neve, ma anche di preparare il pre-assemblaggio delle tubazioni della stazione di pompaggio. Per garantire la conformità di tutti i componenti prodotti, il centro di saldatura è certificato a norma ISO 3834-2, uno standard che definisce i requisiti di qualità per la saldatura per fusione di materiali metallici.

FOTO

TechnoAlpin, una neve da campioni per i mondiali del 2021

Quando nel 2021 i campioni della discesa libera sfideranno temerariamente le insidie della nuova pista Vertigine ad altezze vertiginose e le migliori sciatrici del mondo sfrecceranno sulla neve circondati dalle formazioni rocciose delle Tofane, TechnoAlpin sarà in prima linea. 9 delle 11 gare dei Campionati del Mondo di Sci Alpino FIS del 2021 a Cortina d'Ampezzo si decideranno su piste innevate dal leader mondiale del settore. Dopo aver ospitato i Giochi Olimpici nel 1956 e i Campionati del Mondo nel 1932 e nel 1941, la località dolomitica di Cortina d’Ampezzo sarà per la quarta volta sede di un importante evento sciistico. 600 atleti provenienti da 70 nazioni competeranno per portarsi a casa medaglie d’oro, d’argento e di bronzo. A sostenerli ci saranno gli oltre 150.000 tifosi che si prevede riempiranno la località sciistica ampezzana nei 14 giorni di competizioni, oltre che i 500 milioni di appassionati che seguiranno l’evento sui loro schermi in tutto il mondo.

FOTO

TechnoAlpin e Swiss Ski per le nuove leve dello sci

Nel suo ruolo di azienda leader nel settore dell'innevamento, TechnoAlpin è convinta che una delle sue mansioni sia quella di promuovere lo sport invernale a tutto tondo. Da anni l'azienda sostiene pertanto progetti a livello nazionale e internazionale che si prefiggono di risvegliare la passione per la neve nei bambini di tutto il mondo al fine di garantire un futuro agli sport invernali. In Svizzera questo impegno si è tradotto in una collaborazione speciale: di recente, infatti, TechnoAlpin è diventata partner degli SwissCom Snow Days e del Dario Cologna Fun Parcours.