LE FOTO

Slavina sul Monte Grappa, un centinaio di escursionisti bloccati a monte

Attorno alle 16.30 di ieri pomeriggio (21 febbraio) una slavina di 50 metri si è staccata nei pressi del rifugio Bassano. Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco giunti da Vicenza e Treviso, assieme alla Squadra valanghe di Belluno con il Soccorso alpino. In zona sono rimaste bloccate molte auto: in tutto un centinaio i turisti ed escursionisti che solo dopo le 20.30, grazie all'apertura di un varco, hanno potuto lasciare il rifugio Bassano e avviarsi verso la pianura (foto Vigili del fuoco)







Gallerie

le foto

I cani del Soccorso alpino veneto nel fango di Casamicciola

Hanno cercato nel fango e tra le macerie tracce di vita insieme ai soccorritori dopo la frana che si è abbattuta su Ischia. Domenica era arrivata la richiesta di poter avere sull'isola 3 unità cinofile del Soccorso alpino Veneto. Loris e Kira sono stati accompagnati assieme a Carlo Apollo e Flò, Ucrc della Calabria, all’aeroporto Marco Polo di Mestre, per essere imbarcati e trasportati a Pratica di Mare e da lì in volo notturno a Ischia, destinazione Casamicciola. LE FOTO (Cnsas)

le foto

Ecco i rifiuti del tunnel smaltiti nel biotopo in val di Non

I carabinieri del Noe che indagano sullo smaltimento illecito dei rifiuti del Tunnel del Brennero hanno sequestrato in val di Non nuove aree adibite a discarica vicino al Noce. Biotopi di interesse comunitario, di proprietà del Demanio, che gli indagati avrebbero prima abusivamente scavato, colmando successivamente i vuoti ottenuti con i rifiuti provenienti dagli impianti di macinazione degli inerti. LE FOTO (cc Noe)

l'incendio

In fiamme la sauna, i vigili del fuoco salvano l'abitazione

Allarme incendio, nel pomeriggio di oggi, poco prima delle 17, in un'abitazione a Longomoso di Renon: in fiamme una sauna situata nell'interrato. I vigili del fuoco hanno dovuto lavorare non poco per avere la meglio dell'incendio e salvare così la casa. Ma i danni nella parte dove si sono propagate le fiamme sono ingenti. Fortunatamente nessuno è rimasto ferito (foto vvf)









Cronaca









Dillo al Trentino