Champions: tedesco Zwayer arbitra Atletico Madrid-Juventus

(ANSA) - ROMA, 18 FEB - Felix Zwayer è l'arbitro designato dalla Uefa per dirigere Atletico Madrid-Juventus, andata degli ottavi di Champions League, in programma mercoledì 20 (ore 21). Completano la terna tedesca i guardalinee Thorsten Schiffner e Marco Achmueller. Schalke-Manchester City è stata affidata allo spagnolo Carlos Del Cerro (guardalinee Juan Yuste e Roberto Alonso). I due incontri in programma domani sera: Lione-Barcellona sarà arbitrata dal turco Cuneyt Cakir (guardalinee Bahattin Duran e Tarik Ongun), Liverpool-Bayern Monaco da Gianluca Rocchi (guardalinee Filippo Meli e Matteo Passeri). (ANSA).

Gallerie

Champions: tedesco Zwayer arbitra Atletico Madrid-Juventus

(ANSA) - ROMA, 18 FEB - Felix Zwayer è l'arbitro designato dalla Uefa per dirigere Atletico Madrid-Juventus, andata degli ottavi di Champions League, in programma mercoledì 20 (ore 21). Completano la terna tedesca i guardalinee Thorsten Schiffner e Marco Achmueller. Schalke-Manchester City è stata affidata allo spagnolo Carlos Del Cerro (guardalinee Juan Yuste e Roberto Alonso). I due incontri in programma domani sera: Lione-Barcellona sarà arbitrata dal turco Cuneyt Cakir (guardalinee Bahattin Duran e Tarik Ongun), Liverpool-Bayern Monaco da Gianluca Rocchi (guardalinee Filippo Meli e Matteo Passeri). (ANSA).

Serie A: Genoa batte 2-1 la Lazio

(ANSA) - ROMA, 17 FEB - Vittoria in rimonta per 2-1 del Genoa a Marassi sulla Lazio, che frena la sua corsa alla Champions. Al gol di Badelj, rispondono nella ripresa Sanabria e Criscito con un gran tiro da fuori. Tre punti importanti in chiave salvezza per Empoli e Udinese. I toscani battono 3-0 il Sassuolo e sono quart'ultimi con 21 punti in classifica. I friulani superano 1-0, e a fatica, il fanalino di coda Chievo, portandosi a quota 22 con la Spal.

Mondiali sci: oro slalom a Hirscher

AARE (SVEZIA), 17 FEB - L'austriaco Marcel Hirscher, in 2.05.86, ha vinto l'oro iridato di slalom speciale che vede un podio tutto austriaco nell'ultima gara della rassegna di Aare. Hirscher conferma così il titolo di due anni fa, porta all'Austria il metallo che ancora le mancava a questi Mondiali e diventa con sette ori e quattro argenti l'atleta più medagliato alle competizioni iridate. Argento e bronzo agli altri austriaci Michael Matt e Marco Schwarz. Il francese Alexis Pinturault, secondo dopo la prima manche, è finito quarto nella seconda per una scivolata mentre era al comando. Per l'Italia ci sono Stefano Gross decimo, in 2.07.33, Manfred Moelgg 18/o in 2.08.25, Alex Vinatzer 19/o in 2.08.31 e Giuliano Razzoli 22/o 2.08.45.

"Icardi come Totti? No, decisioni club"

(ANSA) - MILANO, 16 FEB - ''Icardi come Totti? Non sono io che ho preso questa decisione. E' l'Inter. E a Roma è stata la Roma'': lo dice il tecnico dell'Inter Luciano Spalletti alla vigilia della partita contro la Sampdoria. Ora l'attaccante argentino dovrà dimostrare con i fatti il legame con l'Inter: ''Ci sono dei passaggi che sono logici, lui deve essere dentro il contesto di squadra, tutti i ragionamenti devono essere verso il rispetto e il bene della squadra. Se mi aspetto di vederlo a San Siro? Non mi aspetto niente. Ho dei capi saldi a cui devo attenermi, devo essere giusto''.

Sci: Shiffrin slalom d'oro, 4/o di fila

(ANSA) - AARE, 16 FEB - Oro in slalom speciale alla americana Mikaela Shiffrin in 1.57.05: a 23 anni è il suo quarto titolo mondiale consecutivo in questa disciplina, come mai nessuno prima. Argento alla svedese Anna Swenn Larsson in 1.57.63 e prima medaglia ad Aare per il suo Paese, e bronzo alla ceca Petra Vlhova in 1.58.08 che conquista così la sua terza medaglia a questi Mondiali. Con l'oro in speciale e superg e l'argento in gigante, Shiffrin è l'atleta più' vincente di Aare 2019. Prima azzurra Chiara Costazza 20/a. (ANSA).

Sci: mondiali gigante, dopo 1/a manche in testa Pinturault

Il francese Alexis Pinturault in 1'09"97 è al comando dopo la prima manche dello slalom gigante mondiale di Aare. Seguono il campione austriaco Marcel Hirscher in 1'10"07, reduce da un raffreddamento, ed il norvegese Heinrik Kristoffersen. Indietro gli azzurri, decisamente lontani dal podio: il migliore è il trentino Luca De Aliprandini, ma solo 18/o in 1'11"89. Seguono Manfred Moelgg (1'13"10) e Simon Maurberger (1'13"30), mentre Riccardo Tonetti è finito fuori per salto di porta. De Aliprandini e Moelgg sino a ieri erano influenzati ed a letto con febbre. Seconda decisiva manche - in un gara su una pista senza forti pendenze, finalmente con il sole, senza vento e sull'intero tracciato, con temperatura mite di sei gradi sopra lo zero e fondo morbido trattato con sale ma sempre più' lento - alle ore 17.45. (ANSA).

F1: Elkann, Ferrari unisce il Paese

MARANELLO (MODENA), 15 FEB - Essere Ferrari significa "l'orgoglio di una squadra che riesce a unire un intero paese e rappresentare il meglio dell'Italia per la voglia di inventiva, l'innovazione e l'intraprendenza e il cuore, che è rosso Ferrari". Parole di John Elkann, presidente Ferrari che oggi presenta la nuova SF90. "Essere Ferrari significa essere squadra. Iniziamo un importante stagione, un decennio che ci porta ai nostri 100 anni. Abbiamo bisogno di vincere tutti insieme".

Sci: Mondiali, Rebensburg in testa gigante donne, Goggia 6/a

La tedesca Viktoria Rebensburg in 1.00.91 è al comando dopo la prima manche dello slalom gigante iridato di AAre. Seguono, su un fondo trattato con sale per compattarlo dopo ore di pioggia e con una brusco innalzamento della temperatura a 8 gradi sopra zero, la slovacca Petra Vlhova (+0.19) e la norvegese Ragnhild Mowinckel (+0.37). Solo 4/a la campionessa statunitense Mikaela Shiffrin, visibilmente contrariata, con un ritardo di 44 centesimi. Miglior azzurra, con una bellissima prova, è Sofia Goggia 6/a ed un ritardo di 91 centesimi seguita da Federica Brignone, 7/a con 95 centesimi di ritardo. Per l'Italia - nell'ennesima gara segnata dal maltempo, con partenza abbassata a causa del forte vento in quota ed un tracciato non semplice dell'italiano Livio Magoni, allenatore della Vlhova - c'è poi Marta Bassino 8/ a (+1.55), mentre Francesca Marsaglia è decisamente più indietro con un ritardo di 2.31. Seconda decisiva manche alle 17.45.

Tennis: Argentina Open, Fognini eliminato

ROMA, 14 FEB - Il tennista ligure Fabio Fognini si è fermato al secondo turno del torneo 'Argentina Open' in corso sui campi in terra battuta di Buenos Aires. Il 31enne azzurro, numero 15 della classifica mondiale, è stato infatti battuto con il punteggio di 4-6 6-4 7-5 dallo spagnolo Jaume Munar, numero 77 del mondo. Una sconfitta inattesa per il campione azzurro che ha debuttato direttamente al secondo turno, e che era il secondo favorito al torneo argentino. Il primo favorito del tabellone è invece l'austriaco Dominic Thiem, numero 8 del ranking mondiale e campione in carica, che scenderà in campo nella notte italiana, anche lui direttamente al secondo turno, insieme ad un altro protagonista, l'argentino Diego Schwartzman, numero 19 Atp e quarta testa di serie. (ANSA).

Calcio: morto Banks, portiere Inghilterra campione mondo

(ANSA) - ROMA, 12 FEB - Addio a Gordon Banks, il portiere campione del mondo nel 1966 con l'Inghilterra: aveva 81 anni. La notizia della morte è stata pubblicata da tutti i media britannici. Banks difese per 73 volte la porta della Nazionale inglese, in campionato giocò con lo Stoke City e il Leicester. Nel 1972 la sua carriera venne bruscamente interrotta dopo che le conseguenze di un incidente automobilistico gli impedirono di vedere da un occhio. Storica la sua parata su colpo di testa di Pelè in Messico nel 1970. (ANSA).