Metro Roma: passeggeri a piedi in galleria per un guasto

ROMA. A piedi per centinaia di metri sotto la galleria della metropolitana a Roma. E' quanto segnalato da alcuni passeggeri, i quali hanno riferito che i vagoni sono stati evacuati a causa di problemi tecnici. Il treno si è fermato nella galleria tra le fermate della linea B, Circo Massimo e Colosseo. Per raggiungere quest'ultima, i passeggeri sono poi scesi - in centinaia secondo quanto riferito - a piedi in galleria, illuminata dalle luci di emergenza. Come riferisce Atac su twitter, la linea B è bloccata tra Castro Pertorio e San Paolo.

Gallerie

LE FOTO

Metro Roma: passeggeri a piedi in galleria per un guasto

ROMA. A piedi per centinaia di metri sotto la galleria della metropolitana a Roma. E' quanto segnalato da alcuni passeggeri, i quali hanno riferito che i vagoni sono stati evacuati a causa di problemi tecnici. Il treno si è fermato nella galleria tra le fermate della linea B, Circo Massimo e Colosseo. Per raggiungere quest'ultima, i passeggeri sono poi scesi - in centinaia secondo quanto riferito - a piedi in galleria, illuminata dalle luci di emergenza. Come riferisce Atac su twitter, la linea B è bloccata tra Castro Pertorio e San Paolo.

'Notre-Dame è ancora in pericolo'

Notre-Dame de Paris "resta in pericolo", a causa della fragilità delle volte e il rischio crolli di un'impalcatura costruito intorno alla guglia prima dell'incendio del 15 aprile: è quanto riferito dall'architetto che guida il cantiere della cattedrale, Philippe Villeneuve, citato da Le Parisien. "Il monumento rimane in pericolo su due piani: quello delle volte che possono sempre cadere e quello dell'impalcatura che può crollare. Non sono inezie...lì ci sono circa 200-300 tonnellate di ferraglia", ha dichiarato l'esperto.

Papa: Dio non può essere pretesto muri

CITTA' DEL VATICANO, 12 SET - Papa Francesco ha ricevuto in udienza Aleksandar Vucic, Presidente della Repubblica di Serbia. L'udienza è durata circa mezz'ora. Secondo quanto riferito dai presenti all'udienza, tra i doni del Presidente al pontefice c'era anche un libro sulla chiesa di San Nicola, edificio che si trova nella regione del Kosovo. Secondo quanto riferito dai giornali serbi nei giorni scorsi, la missione del Presidente in Vaticano era essenzialmente quella di chiedere alla Santa Sede di non riconoscere l'indipendenza del Kosovo. E il dono portato al Papa confermerebbe questa linea. Al termine dell'udienza, il presidente Vucic, incontrando la stampa, si è limitato a dire di non poter riferire i contenuti del colloquio con il pontefice ma di essere contento dell'incontro con Papa Francesco. Bergoglio ha donato al Presidente serbo un medaglione con l'Angelo della pace e i documenti principali del suo pontificato tra i quali il 'Documento sulla Fratellanza umana', firmato nel viaggio di quest'anno ad Abu Dhabi; il pontefice avrebbe ribadito - riferiscono i presenti allo scambio dei doni - la necessità che non ci siano attacchi tra cristiani e musulmani. (ANSA).

Alluvione Livorno: chiesto processo per Nogarin

LIVORNO, 11 SET - La procura di Livorno ha chiesto il rinvio a giudizio per l'ex sindaco Filippo Nogarin e per l'ex responsabile della protezione civile comunale ed ex comandante della polizia municipale della città toscana Riccardo Pucciarelli per l'inchiesta sul'alluvione che colpì Livorno nella notte tra il 9 e il 10 settembre 2017, causando otto morti. Concorso in omicidio colposo plurimo l'ipotesi di reato contestata. L'udienza preliminare è stata fissata per gennaio 2020.

L'America si ferma per ricordare l'11/9

WASHINGTON, 11 SET - L'America si è fermata per ricordare le vittime dell'11 settembre negli stessi minuti in cui furono sferrati gli attacchi. Un minuto di silenzio e' stato osservato alla Casa Bianca, alla presenza della coppia presidenziale, e in molte città, a partire da New York, dove ogni anno vengono letti i nomi delle quasi 3000 vittime.

Morto Stefano Delle Chiaie, fondatore Avanguardia Nazionale

(ANSA) - ROMA, 10 SET - E' morto la notte scorsa al Vannini di Roma Stefano Delle Chiaie, fondatore di Avanguardia Nazionale ed esponente della destra neofascista. Aveva 82 anni. In passato fu coinvolto nella strage di Bologna, da cui fu però assolto per "insufficienza di prove". Nei primi anni '90 fu anche indagato per alcuni attentati a treni. Recentemente aveva anche scritto un libro dal titolo 'L'aquila e il condor: storia di un militante politico'. Coinvolto anche nella strage di piazza Fontana, il dirigente di Avanguardia Nazionale venne assolto nel 1989 "per non aver commesso il fatto". Delle Chiaie era stato arrestato nel marzo del 1987 in Venezuela. Si era reso latitante il 25 luglio del 1970, giorno in cui era stato chiamato a testimoniare sul ruolo di Mario Merlino nella strage di piazza Fontana.

Michael Schumacher a Parigi sotto falso nome

E' cominciata, secondo i programmi, la terapia "top secret" per Michael Schumacher, il composto di cellule staminali preparato dal professor Philippe Menasché. Davanti all'ospedale Georges Pompidou, dove l'ex pilota di Formula 1 gravemente ferito in un incidente di sci nel 2013 è arrivato nel più stretto riserbo ieri alle 15:40, ci sono alcuni giornalisti ma nessuna ressa. Come per le due precedenti visite a Parigi, in preparazione del trattamento cominciato oggi, Schumacher è arrivato nel massimo segreto, a bordo di un'ambulanza con targa svizzera, di Ginevra. Le altre volte, era giunto in elicottero. Anche questa volta, il ricovero in ospedale è stato registrato sotto falso nome. Un servizio d'ordine impenetrabile rende impossibile, all'interno dell'ospedale, anche soltanto avvicinarsi alla porta del reparto rianimazione chirurgica e traumatologica in cui è ricoverato Schumi.

Gentiloni, nomina Ue è un onore

ROMA, 10 SET - "Ringrazio la presidente Ursula Von der Leyen per l'incarico che mi ha assegnato nella nuova commissione. Mi impegnerò innanzitutto per contribuire al rilancio della crescita e alla sua sostenibilità sociale e ambientale". Così Paolo Gentiloni che considera il suo ruolo "di grande rilievo in un momento cruciale per il futuro dell'economia europea". "Cercherò di onorare l'Italia, il governo che mi ha proposto, lavorando nell'interesse si tutti i cittadini europei", aggiunge il neo commissario. (ANSA).