Alla colonia estiva Aerat di Cesenatico arriva il governatore

La colonia marina Aerat di Cesenatico ha ospitato, con i suoi soggiorni estivi, generazioni di bambini trentini, e continua a farlo, estate dopo estate. Ieri la visita del presidente Fugatti - accolto dal presidente dell’Aerat Edo Grassi e dai suoi collaboratori - rientrando dal Meeting dell’amicizia fra i popoli di Rimini. Quest’estate la colonia ha ospitato 1240 bambini e ragazzi divisi in quattro turni.

Gallerie

FOTO

Alla colonia estiva Aerat di Cesenatico arriva il governatore

La colonia marina Aerat di Cesenatico ha ospitato, con i suoi soggiorni estivi, generazioni di bambini trentini, e continua a farlo, estate dopo estate. Ieri la visita del presidente Fugatti - accolto dal presidente dell’Aerat Edo Grassi e dai suoi collaboratori - rientrando dal Meeting dell’amicizia fra i popoli di Rimini. Quest’estate la colonia ha ospitato 1240 bambini e ragazzi divisi in quattro turni.

Berliner, l'era Petrenko comincia a porta Brandeburgo

(di Rodolfo Calò) (ANSA) - BERLINO, 23 AGO - Kirill Petrenko prende il posto di Simon Rattle alla guida del Berliner Philharmoniker con un doppio concerto che si profila come senza precedenti e legato a un pezzo importante della storia tedesca: per la prima volta, l'orchestra suona davanti a Porta di Brandeburgo, il principale simbolo della città un tempo divisa, e lo fa per commemorare il trentennale della caduta del Muro avvenuta 1989. Il primo concerto si tiene stasera alla Philharmonie della capitale tedesca e il secondo, a ingresso libero, sabato sera davanti alla Porta di Brandeburgo: "non era mai avvenuto", sottolinea il programma sul sito dell'orchestra che ama legare la musica agli eventi storici e sociali come fece Abbado negli anni Novanta dirigendo un concerto dichiaratamente contro la xenofobia. Il maestro russo naturalizzato austriaco era stato scelto dalla prestigiosa orchestra sinfonica berlinese quale suo direttore principale nel giugno 2015 e assume l' incarico con l'inizio della stagione 2019/2020. Petrenko sale così sul podio che fu di Wilhelm Furtwangler, Herber von Karajan, Claudio Abbado e, da ultimo, del britannico Rattle che ha guidato i Berliner dal 2002. La Porta di Brandeburgo, con la sua celeberrima quadriga alla sommità, è stato un epicentro della storia tedesca, nel bene e nel male: dalla parata di nazisti attraverso le sue colonne la sera della presa del potere da parte di Adolf Hitler il 30 gennaio 1933, ai manifestanti che picconavano la Muro proprio dietro il monumento nella notte del 9 novembre 1989. Con un implicito riferimento all'ancoraggio europeo della Germania - un vincolo concepito come garanzia contro i due totalitarismi del suo passato - il programma dei due concerti comprende l'esecuzione della Nona sinfonia di Ludwig van Beethoven con il suo celeberrimo "An die Freude", che è anche l'inno dell'Ue. Ufficialmente il nesso con la Nona di Beethoven è però solo il primo appuntamento delle celebrazioni per il 250/o anniversario della nascita del compositore tedesco che ricorre l'anno prossimo. Le due esecuzioni segnano anche la prima collaborazione dell'orchestra con il soprano Marlis Petersen come "Artist in Residence 2019/2020". (ANSA).

Incidente con un'auto a Roma, tram finisce contro un palo

(ANSA) - ROMA, 23 AGO - Un incidente fra un'auto e un tram ha provocato il parziale deragliamento di un tram della linea 2, che ha urtato un palo della rete aerea. Nell'incidente è rimasto contuso il conducente del tram. Al momento non risultano passeggeri coinvolti. Lo rende noto l'Atac. Secondo una prima ricostruzione, ancora da verificare, a provocare l'incidente sarebbe stata un'auto privata che non ha rispettato un semaforo.

Russia: Navalny scarcerato dopo pena di 30 giorni

(ANSA) - MOSCA, 23 AGO - L'oppositore russo e trascinatore delle proteste anti-Putin, Alexiei Navalny, è stato scarcerato oggi dopo aver scontato una condanna a 30 giorni di reclusione per aver invitato i moscoviti a manifestare contro l'esclusione di numerosi dissidenti dalle elezioni comunali del prossimo 8 settembre. Lo riferisce la sua portavoce, Kira Yarmish. Migliaia di russi sono scesi in piazza contro il governo in questi mesi chiedendo elezioni libere. Navalny è uscito dal carcere sorridente, con addosso una felpa scura e una borsa sulle spalle. L'oppositore ha subito definito "atti di terrore" la repressione delle proteste da parte delle autorità. Navalny era stato arrestato la mattina del 24 luglio non appena uscito di casa per fare jogging e comprare un mazzo di fiori per il compleanno della moglie.

Napoli, è ufficiale l'ingaggio di Lozano

NAPOLI, 23 AGO - Il Napoli ha ufficializzato l'acquisto di Hirving Lozano, attaccante messicano che arriva dal Psv Eindhoven. L'annuncio è arrivato con il tradizionale tweet del presidente Aurelio De Laurentiis "Benvenuto Hirving", postato insieme a una foto del momento della firma del contratto che legherà il 24nne al Napoli per i prossimi cinque anni. Lozano, secondo indiscrezioni, guadagnerà 4,5 milioni all'anno e al Psv il Napoli verserà 42 milioni di euro. Nel contratto ci sarebbe una clausola rescissoria da 130 milioni di euro. (ANSA).

FedEx Cup, Koepka e Thomas in vetta

ROMA, 23 AGO - Ad Atlanta il Tour Championship, ultimo atto della FedEx Cup 2019 di golf, inizia col botto tra rimonte, conferme e sorprese. In Georgia (Usa) nel torneo che chiude la stagione del PGA Tour e si prepara a incoronare il campione della FedEx Cup -premiato con un montepremi da 15 mln di dollari- non è mancato lo spettacolo. Dopo il primo round della competizione sono 3 i leader: Justin Thomas -che partiva con un vantaggio di due colpi su Patrick Cantlay- con un totale di -10 è stato agganciato in vetta da Brooks Koepka (leader mondiale) e Xander Schauffele, protagonista del miglior score di giornata grazie a un parziale bogey free di 64 (-6) caratterizzato da sei birdie. Bell'avvio anche per Koepka (67, -3), mentre Thomas (70, par) ha sprecato tutto il bonus a disposizione ed è ora accerchiato dagli avversari. In corsa per il titolo anche Rory McIlory, quarto (-9 sul totale) e con il fiato sul collo dei leader. Il campione 2018 della FedEx Cup, Justin Rose, è 13/o (-4 sul totale) e sogna uno storico bis. (ANSA).

LE FOTO

Jovanotti va a funghi prima del concerto a Plan de Corones

Per ricaricare le pile in vista del Jova Beach Party a Plan de Corones, l'unico appuntamento "da spiaggia" in alta quota, Jovanotti è arrivato in anticipo in Val Pusteria. Eccolo immortalato dalla moglie Francesca Valiani mentre va a funghi con i suoi collaboratori e mentre annuncia ospiti e sorprese durante la giornata-evento, compresa la presenza dello chef Norbert Niederkofler. E poi lo scatto in camera mentre non si perde - nemmeno lui - la Maratona di Enrico Mentana sulla crisi di governo