M5S, "blog delle Stelle" è nuovo logo

ROMA, 19 GEN - Cambia, rispetto alle Politiche del 2013, il simbolo del M5S. Nel logo del Movimento infatti compare la scritta "ilblogdellestelle.it" che va a rimpiazzare la scritta www.movimento5stelle.it che figurava fino a oggi. Il cambio testimonia anche l''ormai imminente distacco del M5S dal blog di Beppe Grillo. (ANSA).

Gallerie

M5S, "blog delle Stelle" è nuovo logo

ROMA, 19 GEN - Cambia, rispetto alle Politiche del 2013, il simbolo del M5S. Nel logo del Movimento infatti compare la scritta "ilblogdellestelle.it" che va a rimpiazzare la scritta www.movimento5stelle.it che figurava fino a oggi. Il cambio testimonia anche l''ormai imminente distacco del M5S dal blog di Beppe Grillo. (ANSA).

Rigopiano: un anno fa la tragedia

FARINDOLA (PESCARA), 18 GEN - Sole e cielo azzurro, anche se freddo pungente e ghiaccio sulla strada che sale fin su, al posto di metri di neve e della tormenta: questo lo scenario che oggi, a un anno dalla valanga che distrusse l'hotel Rigopiano a Farindola (Pescara), provocando la morte di 29 persone, accoglie la giornata di commemorazione promossa dal Comitato Vittime che riunisce superstiti e familiari degli scomparsi. Nella mattinata un momento di raccoglimento e preghiera, in forma privata, e corteo con fiaccolata fino alla chiesa parrocchiale dove l'arcivescovo di Pescara-Penne Tommaso Valentinetti celebrerà la messa. Alle 14.30 commemorazione nel Palazzetto dello Sport di Penne (Pescara) che fu base dei soccorritori. Valentinetti benedirà 29 piante di leccio che saranno messe a dimora vicino alla Cittadella dello Sport. Poi lettura di poesie e musica con il tenore Piero Mazzocchetti, accompagnato dall'Orchestra giovanile di fiati 'Claudio Monteverdi'. Chiusura alle 18 con la 'Corale Monte Camicia'. Presenti, su invito del comitato Vittime, gli artisti de "Le stanze di Federico & Friends" che hanno registrato il brano 'Dove la neve non cade'.

Audrey Hepburn, 25 anni fa addio a diva

ROMA, 18 GEN - "La bellezza di una donna non dipende dai vestiti che indossa né dall'aspetto che possiede o dal modo di pettinarsi. La bellezza di una donna si deve percepire dai suoi occhi, perché quella è la porta del suo cuore, il posto nel quale risiede l'amore". E' gli occhi da cerbiatta di Audrey Hepburn, insuperabile interprete di film-cult del dopoguerra, da Colazione da Tiffany a Vacanze romane, icona di fascino assoluto, musa del couturier Hubert de Givenchy, svelavano l'animo di una donna bellissima, dal cuore grande e generoso, soprattutto verso i bambini e i più deboli, che divennero centrali negli ultimi anni della sua vita (è scomparsa il 20 gennaio 1993) come ambasciatrice dell' Unicef. Audrey Hepburn nacque il 4 maggio 1929 a Bruxelles, in Belgio. Studiò danza, teatro ed infine approdò al cinema. Premi e riconoscimenti contribuirono a fare di lei un'icona: un Oscar, tre Golden Globe, un Emmy, un Grammy Award, quattro Bafta (British Academy of Film and Television Arts), due Tony e tre David di Donatello.

Tennis: Australia, Giorgi eliminata, cede in tre set a Barty

(ANSA) - ROMA, 18 GEN - Si ferma al secondo turno il percorso di Camila Giorgi all'Open d'Australia. La marchigiana, unica azzurra ancora in gioco a Melbourne dopo l'immediata uscita di Francesca Schiavone, è stata eliminata dall'australiana Ashlegh Barty che si è imposta in tre set (5-7, 6-4 6-0). Dopo due set di grande equilibrio, Giorgi ha ceduto di schianto nella terza e decisiva partita contro la più giovane e quotata avversaria (è n.17 del ranking Wta, l'italiana la n.66), che peraltro l'aveva battuta anche nei due precedenti incontri, entrambi lo scorso anno. (ANSA).

Blitz Polizia contro mafia cinese, decine di arresti

(ANSA) - ROMA, 18 GEN - Blitz della Polizia contro la mafia cinese: centinaia di agenti stanno eseguendo in varie città italiane e di paesi Ue diverse ordinanze di custodia cautelare in carcere e una serie di provvedimenti nei confronti di soggetti appartenenti, secondo le indagini, ad un'organizzazione mafiosa che agiva in Italia e in vari paesi europei. L'inchiesta è coordinata dalla Dda di Firenze. Le misure sono scattate oltre che in Italia anche in Francia e Spagna, grazie alla collaborazione delle rispettive polizie. (ANSA).

Basket: Nba, ancora ko i Lakers, bene Atlanta di Belinelli

(ANSA) - ROMA, 18 GEN - Ancora un pesante ko per i Los Angeles Lakers. L'ultimo turno della Nba, giocato nella notte italiana, sancisce la crisi pesante della formazione californiana, messa sotto dagli Oklahoma City Thunder per 114-90. Per i Lakers l'alibi dell'assenza del giovanissimo fenomeno Lonzo Ball, mentre i rivali vittoriosi hanno potuto contare sulla forma smagliante dell'altro fenomeno Carmelo Anthony. Vittoria anche per gli Atlanta Hawks, la formazione di Marco Belinelli, per lui solo 8 punti nella partita vinta ai danni dei New Orleans Pelicans con il risicato vantaggio di un solo punto, 94-93, e solo 8 punti firmati dall'azzurro. Nelle altre gare, da segnalare l'ennesima vittoria di Golden State, che ha battuto 119-112 i Chicago Bulls, infilando così il 14mo successo consecutivo in trasferta e confermandosi in vetta alla classifica della Western Conference. I Denver Nuggets sono caduti in casa con i Los Angeles Clippers per 109-104. Buona vittoria esterna pure per i Raptors, vincenti sul campo di Detroit per 96-91. (ANSA).

Tennis: Australia, Dimitrov soffre ma va al terzo turno

(ANSA) - ROMA, 17 GEN - Ha sofferto più del previsto Grigor Dimitrov per qualificarsi per il terzo turno degli Open d'Australia di tennis. Il bulgaro, testa di serie n.3 del torneo, ha dovuto far ricorso a 5 set e quasi tre ore e mezza di gioco per avere la meglio sullo statunitense Mackenzie McDonald, proveniente dalle qualificazioni, battuto alla fine per 4-6 6-2 6-4 0-6 8-6. Avanza turno anche l'australiano Nick Kyrgios, testa di serie n.17, che ha superato 7-5 6-4 7-6 (7-2) il serbo Viktor Troicki. Tra la donne da segnalare l'uscita di scena di Belinda Bencic, che aveva eliminato al primo turno Venus Williams. La svizzera si è fatta battere 6-1 6-3 dalla thailandese Luksika Kumkhum, che aveva sconfitto Sara Errani nell'ultimo turno delle qualificazioni.(ANSA).