• Gilda, gattina di 6 mesi, sterilizzata e vaccinata. Tel. 333 4780389
  • Milo, beagle, circa 8 anni, chippato vaccinato e castrato, è un cane che ha bisogno del contatto umano. Per info: 389 – 1909412
  • Josh, quasi 6 anni, meticcio di taglia medio-piccola (circa 13 kg). Bravo al guinzaglio, è molto ubbidiente. Per info: 339 – 8445615
  • Artù, nove mesi, dimostra già un ottimo carattere. Verrà affidato vaccinato e chippato previa visita di pre e post affido. Per appuntamento: Stella 393-4571252.
  • Ecco i mici che da piccoli nessuno ha voluto... Ora hanno quasi 6 mesi. Per info: 347 – 8509930
  • Selvaggia, 3 mesi e mezzo, carattere introverso ma malleabile. Tel. 333 4780389.
  • Meravigliosi piccoli topini bianchi. Ne rimangono 15 da accasare. Per info: 366 - 8009068 oppure 348 – 4962196
  • Sveva, 5 anni, 13 kg, sterilizzata finalmente dopo innumerevoli cucciolate, molto dolce. Per info: 345 – 8426319
  • Lilli, meticcia femmina di taglia media, 7 anni, sterilizzata, chiappata e vaccinata cerca urgentemente casa. Brava in casa, ama i bambini. Per info: 348 - 3638639.
  • Adele, 9 anni, mal sopporta la vita di gattile .. e gli altri gatti: si consiglia persona sola senza animali. Tel. 333 4780389
  • Chikko ha cinque anni e pesa sui 6 chili. E' giocoso, rumoroso e non ama la solitudine. Si trova a Brentonico ospite di Stella: 393-4571252.
  • Mambo, simpatico, buffo e dolce cucciolone di 1 anno, per circa 20 kg. Per info: 348 – 3638639

Cani, gatti e topolini da adottare

Ecco gli animali che cercano casa, proposti dalle associazioni che se ne prendono cura

Gallerie

F1 e MotoGp, Hamilton e Marquez preparano la festa

(ANSA) - ROMA, 16 OTT - Prima la MotoGp, quando in Italia sarà domenica mattina, e poi in tarda serata la Formula 1. Il prossimo week-end dei motori a due e quattro ruote potrebbe essere quello decisivo per la corona iridata in entrambe le categorie. Al leader della classifica del Motomondiale, Marc Marquez, basterà vincere a Motegi, in Giappone, per festeggiare e spezzare il sogno del suo unico rivale rimasto Andrea Dovizioso (Ducati), mentre a Lewis Hamilton servirà il primo gradino del podio ad Austin e che Sebastian Vettel non arrivi in seconda posizione. A quattro gare dalla fine della stagione in entrambe le competizioni è molto probabile che si scriva la parola fine nelle due competizioni dove da mesi sia Marquez sia Hamilton dominano le rispettive classifiche a suon di vittorie e giri veloci. Dopo la vittoria, la quarta di fila, nel Gran Premio del Giappone, il campione del mondo di Formula 1 della Mercedes è volato a +67 punti sul ferrarista Vettel nella classifica iridata. Il 33enne pilota della Mercedes nato a Stevenage ha la possibilità di conquistare il suo quinto titolo avvicinandosi al record di Michael Schumacher di sette Mondiali vinti. Passando alle moto, anche per Marquez potrebbe arrivare l'ora del quinto sigillo in Motogp che unito ai due nelle classi minori, Moto2 e Moto3, porterebbe il bottino dello spagnolo della Honda a quota sette titoli. Il tutto su un circuito, quello di Motegi, dove il suo eterno rivale Valentino Rossi nel 2008 vinse e conquistò il sesto Mondiale nella classe regina. Uno strapotere quello di Marquez e Hamilton che costringe i rispettivi rivali a guardare già al prossimo anno. Dovizioso in particolare guardando alla Honda del prossimo anno dove andrà a correre il suo attuale compagno alla Ducati, Jorge Lorenzo, evidenzia come ''il team giapponese del 2019 è il migliore, ma non il più forte''. Vincere il titolo in casa Honda poi per Marquez avrebbe il sapore di un doppio trionfo: "Abbiamo il nostro primo match ball nella gara di casa della Honda, che è molto importante per la nostra fabbrica - afferma lo spagnolo - Cercheremo naturalmente di ottenere il miglior risultato di fronte agli uomini della Honda e ai tifosi di casa, ma Motegi è una pista di stop-and-go dove la forte accelerazione è un fattore chiave, quindi dovremo lavorare sodo e migliorare un po' in quella zona se vogliamo lottare con la Ducati. Altrimenti - aggiunge il pilota spagnolo della Honda - cercheremo di rimanere concentrati e calmi e gestire la situazione nel miglior modo possibile. L'importante è raggiungere in definitiva il nostro obiettivo ad un certo punto prima o poi''.

J-Ax, emozioni e revival nella prima festa per i 25 anni

(ANSA) - MILANO, 16 OTT - "Sono tornato, motherfuckers". C'è emozione, ma anche grinta e voglia di ripartire nel modo in cui J-Ax ieri sera ha accolto i 3100 del Fabrique di Milano alla prima di dieci date per festeggiare 25 anni di carriera. Su un palco a forma di X il rapper milanese cerca un contatto con il pubblico, dopo due anni di live nelle arene: "Ho fatto San Siro, ma questo è il migliore concerto della mia vita - dice -. Per la prima volta in 25 anni, ieri sera non ho chiuso occhio". Stando alle cifre degli organizzatori, le presenze nelle 10 date sold out equivalgono a 3 palasport, ma la dimensione raccolta e rovente del club è ideale perché il cammino a ritroso di J-Ax e dei presenti sia veramente condiviso: anche a questo servono i montaggi che punteggiano lo show, immagini da un quarto di secolo di musica, tv, cinema, politica e cronaca.

Vittoria Trump, respinta causa diffamazione porno star

(ANSA) - NEW YORK, 16 OTT - Il giudice distrettuale James Omero ha respinto la causa per diffamazione avviata dalla porno star Stormy Daniels contro il presidente Donald Trump. Lo afferma Charles Harder, consigliere legale di Trump, parlando di "totale vittoria per Trump e totale sconfitta per Stormy Daniels".(ANSA).