Gallerie

Siria: tv, intesa Israele-Russia su futuro assetto

TEL AVIV, 20 LUG - Israele e Russia hanno raggiunto intese sull'assetto nelle aree della Siria prossime al confine israeliano: lo ha detto alla televisione statale israeliana l'ambasciatore russo a Tel Aviv. ''Ci sono nei media informazioni secondo le quali alcuni gruppi si ritireranno verso una zona distante alcuni chilometri dal confine'' ha aggiunto. La emittente ha precisato di aver appreso da fonti israeliane che la Russia ha accolto la richiesta israeliana di allontanare dal confine le unita' iraniane. Da parte sua un diplomatico russo ha pero' replicato che nel settore sud-occidentale della Siria non ci sono forze iraniane. Oggi il premier Benyamin Netanyahu ha avuto una telefonata col presidente russo Vladimir Putin, che aveva gia' incontrato a Mosca una settimana fa. Sempre oggi il ministro della difesa Avigdor Lieberman ha avuto una conversazione telefonica col suo omologo russo Sergei Shoygu. ''Abbiamo discusso della complessa situazione sulle alture del Golan - ha scritto Lieberman su twitter. - Abbiamo anche messo a punto alcuni coordinamenti tra le nostre rispettive forze armate''. (ANSA).

Musica: Liam Gallagher evoca reunion Oasis, Noel tace

LONDRA, 20 LUG - Liam Gallagher torna ad allungare la mano verso il fratello separato Noel e rilancia pubblicamente l'idea di riunire gli Oasis dopo quasi dieci anni. Ma il suo tweet per ora resta senza risposta. "C'mon, rimettiamo insieme la Grande O", scrive Liam, evocando la band capace un tempo di spopolare nel mondo. Il messaggio è accompagnato da qualche scampolo di linguaggio da trivio, ma anche dall'assicurazione di aver "perdonato" Noel per i pesanti scontri del passato. Il fratello, peraltro, non ha finora mostrato alcun segno di disponibilità. Toccando per l'ultima volta l'argomento a novembre, in un'intervista alla Bbc, aveva anzi detto seccamente di non essere interessato a un reunion. Anche se Liam insiste a non voler considerare quelle parole come un 'no' definitivo. I due Gallagher si separarono malamente nel 2009, al culmine di un conflitto segnato da episodi plateali come il lancio di una prugna da parte di Liam sulla testa di Noel. (ANSA).

Sordi e ciechi "alleati", nasce una cooperativa unica

AbC Onlus, presieduta da Armando Pedulla, e Irifor, con il direttore Ferdinando Ceccato e il presidente Fernando Cioffi, hanno siglato la loro fusione in Comune, alla presenza del sindaco Alessandro Andreatta, dell'assessore provinciale Luca Zeni e della presidente della Federazione delle cooperative Marina Mattarei. Obiettivo: fare sistema continuando ad offrire servizi di alta qualità (foto agenzia Panato)

Golf: Open Championship, iniziato 2/o round

ANSA) - ROMA, 20 LUG - A Carnoustie è iniziato il secondo round della 147/a edizione dell'Open Championship di golf, terzo major stagionale. Dopo il primo giro i bookmakers hanno indicato Jon Rahm e Rory McIlroy (ieri 8/i) come i grandi favoriti al titolo. Già in campo il nordirlandese, chiamato a recuperare 3 colpi al leader Kevin Kisner. Sul green pure Justin Thomas (n.2 mondiale) e Francesco Molinari (18/o al termine della prima manche). Mentre Tiger Woods scenderà in campo tra poche ore. Attesa pure per Dustin Johnson, a rischio eliminazione.

F1:Germania,libere 1, Ricciardo il più veloce, 4/o Vettel

(ANSA) - ROMA, 20 LUG - E' la Red Bull di Daniel Ricciardo la vettura più veloce nelle prime libere del Gran Premio di Germania. Il pilota australiano con il tempo di 1'13''525 ha preceduto la Mercedes di Lewis Hamilton (1'13''529) e il compagno di squadra Max Verstappen (1'13''714). Quarta la Ferrari di Sebastian Vettel (1'13''796) davanti all'altra Mercedes di Valtteri Bottas (1'13''903) ed alla Rossa di Kimi Raikkonen (1'14''267).

LE FOTO

Lo scoiattolo che fa sci nautico star a Minneapolis

Spettatori ammirano la performance di Twiggy, fuori dall'U.S. Bank Stadium nel corso dell' "X Fest" di Minneapolis.  Lo scoiattolo, il settimo di una discendenza di "Twiggies" che risale alla fine degli anni '70, è in tournée d'addio per il ritiro della sua proprietaria, Lou Ann Best (foto e immagini tratte da foto di Aaron Lavinsky / Star Tribune tramite AP)

Filippine: governo ordina espulsione di suora australiana

L'Ufficio Immigrazione delle Filippine ha confermato l'ordine di espulsione della suora cattolica australiana Patricia Anne Fox di 71 anni, per aver partecipato a manifestazioni di protesta. Alla religiosa è stato revocato il visto da missionaria dopo che il presidente Rodrigo Duterte ha ordinato che fosse indagata per 'disorderly conduct', ovvero disturbo della quiete pubblica, e fosse designata come 'straniera indesiderabile'. L'Ufficio Immigrazione nel suo ordine ha anche chiesto l'inclusione di suor Patricia nella lista nera dell'agenzia, che le proibirebbe di tornare nel Paese. I legali della consacrata, che presenteranno appello, hanno definito il provvedimento "persecuzione religiosa". "Aiutare i poveri non è un rischio al pubblico interesse, alla pace o all'ordine pubblico. In realtà il governo dovrebbe riconoscere il suo servizio altruista ai settori oppressi di questa società", ha dichiarato in un comunicato l'avvocato Jobert Pahilga, ricordando che le attività della suora sono in linea con il lavoro missionario di promuovere pace, giustizia sociale e diritti umani. (ANSA).

LO SCHIANTO

Tampona una Fiat 500 e muore una donna, l'attore Marco Paolini indagato per omicidio stradale

La Fiat 500 con due donne a bordo investita il 17 luglio 2018 dalla Volvo guidata dall'attore Marco Paolini sull'autostrada A4, tra i caselli di Verona Sud e Verona Est, in direzione Venezia. L'artista, forse a causa di una distrazione, ha perso il controllo della sua auto, andando a sbattere violentemente contro la parte posteriore della Fiat 500 che lo precedeva. Per la violenza dell'urto la Fiat si è cappottata, ha oltrepassato la carreggiata della A4 ed è finita sulla tangenziale ovest, che corre a fianco dell'arteria. Le due donne a bordo sono rimaste ferite; una è morta in seguito all'ospedale (foto vigili del fuoco / Ansa)

LEGGI L'ARTICOLO: l'auto sbalzata sulla strada accanto. L'attore ammette: mi sono distratto.