Il Porteghet raddoppia, la folla pure

Brindisi con la birra per la riapertura dello storico locale di passaggio Dorigoni, nato nel 1912 nell'antica Contrada Todesca. L'esecizio di Andrea Margoni sbuca in via Suffragio e punta alla ristorazione. "Quando c'erano i miei nonni si giocava a pirlo" (foto Daniele Panato)

Gallerie

Tennis: Montecarlo, Djokovic agli ottavi

ROMA, 18 APR - Novak Djokovic raggiunge gli ottavi del torneo di Montecarlo. Il tennista serbo, oggi n.13 del mondo e 9 del seeding, ha superato in due set il croato Borna Coric dopo due combattutissimi set col punteggio di 7-6 (2) 7-5 in due ore e un quarto. L'ex n.1 del mondo affronterà agli ottavi l'austriaco Dominic Thiem. Qualificati anche il tedesco Philippe Kohlschreiber che ha superato lo spagnolo Albert Ramos 6-4 6-2 e il francese Richard Gasquet che ha battuto Diego Sebastian Schwartzman 6-2 6-1.

Rossellini, "Io stuprata ma è tardi per denunciare"

(ANSA) - LOS ANGELES, 18 APR - Anche Isabella Rossellini è stata vittima di molestie. A rivelarlo è la stessa attrice 65enne che, in un'intervista rilasciata a Vulture, parla dell'uomo che abusò di lei da adolescente. La star italiana, figlia di Ingrid Bergman e Roberto Rossellini, fa sapere di comprendere l'importanza del movimento #MeToo ma non per questo di voler denunciare, oggi, quanto accadutole ormai quasi cinquant'anni fa. "Capisco il valore che per alcune persone può avere il condividere le proprie esperienze - spiega - ma per quanto mi riguarda, questo non vale. La persona che mi ha violentata quando avevo 15-16 anni aveva un anno in più di me. Perché dovrei tirare fuori questa storia 48 anni dopo? In Italia sono una superstar, se facessi il suo nome gli rovinerei la vita". Nonostante questo la Rossellini chiarisce quanto consideri importante il movimento #MeToo: "La cosa davvero utile è stata quella di sentire altre donne raccontare le loro storie e mostrare quanto possano essere subdoli alcuni uomini". (ANSA).

A Casellati mandato mirato, riferisce entro venerdì

(ANSA) - ROMA, 18 APR - Il presidente della Repubblica Sergio Mattarella ha affidato "il compito di verificare l'esistenza di una maggioranza parlamentare fra i partiti della coalizione del centrodestra e il M5S e di un'indicazione condivisa per il conferimento dell'incarico del presidente del Consiglio per costituire il governo. Il presidente della Repubblica ha chiesto alla presidente del Senato di riferire entro la giornata di venerdì". Lo dice il Segretario generale del Quirinale Ugo Zampetti al termine del colloquio fra Sergio Mattarella e Maria Elisabetta Casellati. (ANSA).