Lega presenta pdl per educazione civica obbligatoria

(ANSA) - ROMA, 6 DIC - Rendere l'educazione civica "obbligatoria in tutte le scuole italiane". E' l'obiettivo di una proposta di legge presentata oggi dalla Lega in una conferenza stampa con Matteo Salvini e i ministri dell'Istruzione Marco Bussetti e della famiglia Lorenzo Fontana. Si tratta di una progetto condiviso con "gli alleati", spiega il deputato leghista Massimiliano Capitanio, che punta a disegnare "un percorso che accompagni bimbi dalla scuola materna fino alla secondaria di secondo grado". (ANSA).

Gallerie

Lega presenta pdl per educazione civica obbligatoria

(ANSA) - ROMA, 6 DIC - Rendere l'educazione civica "obbligatoria in tutte le scuole italiane". E' l'obiettivo di una proposta di legge presentata oggi dalla Lega in una conferenza stampa con Matteo Salvini e i ministri dell'Istruzione Marco Bussetti e della famiglia Lorenzo Fontana. Si tratta di una progetto condiviso con "gli alleati", spiega il deputato leghista Massimiliano Capitanio, che punta a disegnare "un percorso che accompagni bimbi dalla scuola materna fino alla secondaria di secondo grado". (ANSA).

Retrospettiva dedicata a Banksy per prima volta in Spagna

(ANSAmed) - MADRID, 6 DIC - 70 opere di Banksy, una personale di uno dei più grandi artisti contemporanei per la prima volta in Spagna. Sarà da oggi al prossimo 10 marzo allo Spazio 5.1 del parco feriale Ifema di Madrid. Si tratta di 'Banksy, Genius o Vandal?', una retrospettiva non autorizzata dallo stesso artista, contrario a ogni tipo di mercificazione dell'arte. In mostra opere, oggetti, fotografie e video di alcuni dei murales più celebri realizzati da Banksy in giro per il mondo, nell'itinerario organizzato da Sold Out, in collaborazione con IQ Art Management, che ne danno notizia. Esposte fra maggio e settembre a Mosca, le opere provengono da collezioni private, in collaborazione con la Lilley Fine Art/Contemporary Art Trader Gallery e favoriscono un'immersione nell'universo immaginario del misterioso universo del graffitaro. Fra i lavori esposti, opere della serie The Walled Off Hotel, realizzate dallo street artist lo scorso anno a Betlemme, con vista sul muro israeliano che circonda la città. (ANSA).

Alitalia: dopo 15 anni riparte la scuola di volo

(ANSA) - FIUMICINO (ROMA), 6 DIC - Riparte dopo 15 anni la scuola di volo Alitalia. I futuri piloti della compagnia sono stati selezionati su circa mille candidature: sono 61 cadetti di 20-25 anni, di cui 4 donne, e i primi 20 inizieranno il corso la prossima settimana, gli altri scaglionati nei prossimi mesi (la metà entro l'anno). L'inaugurazione della scuola, che durera' 18 mesi al termine dei quali i ragazzi entreranno nella compagnia come piloti degli Airbus A320, e' avvenuta in mattinata nell'hangar Avio4 dell'aeroporto di Fiumicino alla presenza dell'astronauta Luca Parmitano che ha tenuto una prima 'lezione' ai ragazzi: "io rappresento tre enti (l'Aeronautica militare italiana e le Agenzie spaziali italiana ed europea) che per loro natura sono rivolti al volo e al futuro. Per me e' un privilegio avere davanti al futuro del volo in Italia". Nel corso dell'inaugurazione e' stata assegnata una borsa di studio intitolata al comandante Alberto Arlotta, morto a giugno in missione a New York. I corsi della scuola saranno tenuti interamente in Italia, tra il Centro addestramento Alitalia di Fiumicino (per le lezioni in aula e al simulatore) e l'aeroporto dell'Urbe (per la pratica sugli aeroplani).(ANSA).

Tevez,Libertadores non a Baires è follia

(ANSA) - ROMA, 6 DIC - "E' bizzarro giocare la Libertadores a Madrid": Carlos Tevez, attaccante del Boca, è sconcertato dalla decisione della Conmebol di spostare in Spagna la finale di ritorno della Champions sudamericana che vede di fronte Boca Junios e River Plate. L'ex juventino dopo un allenamento rincara la dose: "E' difficile accettare una decisione simile, giocare in un altro continente. La verità è che che ci hanno privato della gioia di vincere al Monumental, quei tre folli dietro alla scrivania che dirigono la Conmebol non capiscono nulla". Tevez vede anche il lato positivo della circostanza: "E' un privilegio poter giocare al Bernabeu, lo è per qualsiasi giocatore. Spero sia una festa, uno spettacolo, e che imparino una volta per tutte in Argentina cosa sta succedendo". Infine un appello ai giocatori, anche ai rivali. "Per tutti è difficile essere qui, chi guida le squadre dovrebbe cercare di far capire che stiamo giocando una finale di Libertadores, una partita di calcio". (ANSA).

F1, Todt "con Schumi visto GP Brasile"

ROMA, 6 DIC - Michael Schumacher ha seguito in tv l'ultimo gp di F1 in Brasile, l'11 novembre scorso, in compagnia di Jean Todt, suo capo alla Ferrari negli anni d'oro e oggi alla guida della Fia. E' stato lo stesso Todt a rivelare l'episodio in un'intervista al giornale tedesco Auto-Bild. "Sono sempre cauto quando dico qualcosa -ecco le parole di Todt- ma è vero che ho visto il gran premio del Brasile 2018 in Svizzera con Michael Schumacher". Il presidente della Fia spesso fa visita all'ex campione tedesco che è in cura nella sua residenza svizzera a Gland, dopo il terribile incidente sulle nevi di Meribel in Francia, avvenuto quasi cinque anni fa; da allora sulle condizioni dell'ex pilota di F1 non si è più saputo molto. Todt non ha aggiunto altro su Schumacher nell'intervista, e ha confessato di "sentirsi frustrato" per l'eccesso di pubblicità trasmessa in tv durante il gara.

SAN NICOLO'

Arriva San Nicolò e Bolzano si popola di bambini

Una tradizione molto sentita a Bolzano. Grande festa ieri per l’arrivo di "San Nicolò in piazza Matteotti", evento organizzato dal Quartiere Europa-Novacella. Oggi, 6 dicembre, alle ore 16, presso la chiesa di Maria in Augia in piazza Don Bosco, si replica con “Benvenuto San Nicolò”. E sempre oggi, alle 17.30, San Nicolò passerà anche nei negozi di via Sassari, nell'ambito di un'iniziativa di Confesercenti (foto Pablo Acero)

DI NUOVO INSIEME

Tania e Francesca di nuovo sul trampolino, il grande ritorno con Maya e Ludovica

A distanza di oltre due anni dalla medaglia d'argento di Rio 2016, Tania Cagnotto e Francesca Dallapè sono tornate a tuffarsi dal trampolino segnando, di fatto, il loro ritorno all'attività, con meno pressione rispetto ad un tempo, ma ugualmente con un grande obiettivo da raggiungere - per ora un sogno nel cassetto - chiamato Tokyo 2020. Grande attenzione mediatica attorno all'allenamento aperto alla stampa svoltosi nella piscina di viale Trieste di Bolzano, nel corso del quale le due mamme-atlete hanno mostrato orgogliosamente anche le loro piccole Maya e Ludovica (foto Pablo Acero) - GUARDA IL VIDEO

Bush: l'America si ferma per i funerali, chiusa Wall Street

(ANSA) - WASHINGTON, 5 DIC - L'America si ferma per i funerali di George H.W. Bush e per un giorno il Paese si unisce attorno alla figura del 41mo presidente degli Stati Uniti. Alla cerimonia, che iniziera' alle 17 italiane alla National Cathedral di Washington, Donald Trump e la first lady Melania saranno in prima fila insieme a tutti gli ex presidenti: Jimmy Carter, Bill Clinton, George W.Bush, Barack Obama. Tutti saranno accompagnati dalle ex first lady. Tra i dignitari stranieri parteciperanno alla funzione la cancelliera tedesca Angela Merkel, il principe Carlo d'Inghilterra, i reali di Giordania, Leck Walesa. In tutto il Paese e' stata proclamata una giornata di lutto nazionale con bandiere a mezz'asta e anche Wall Street restera' chiusa in segno di omaggio all'ex presidente. Al termine della cerimonia la salma di Bush padre sara' nuovamente trasportata a Houston, in Texas, per essere sepolta accanto alle tombe della moglie Barbara e della figlia Robin. (ANSA).