Rodolfo Borga, da sindaco di Mezzolombardo alla "stanza dei bottoni" della Provincia

L'avvocato e consigliere provinciale era stato indicato dal presidente Maurizio Fugatti come suo vice. Aveva iniziato la carriera politica sui banchi del consiglio comunale di Mezzolombardo (foto archivio giornale "Trentino")