meteo

Il maggio (forse) più caldo della storia meteo italiana

Temperature anomale, 36 gradi, soprattutto in Pianura Padana. E il picco arriva il 21 



TRENTO. Il mese in corso potrebbe essere il maggio più caldo della storia meteo italiana. Lo sottolinea Andrea Garbinato, meteorologo del sito iLMeteo.it, secondo il quale nei prossimi giorni si registreranno fino a 36 gradi.

A determinare l'impennata delle temperature è il "persistente" anticiclone Hannibal, che, sottolinea l'esperto, è alla massima potenza, facendo registrare temperature di 33 gradi all'ombra in Pianura Padana, che potrebbero salire ancora di 2-3 gradi.

"Arriveremo a 35-36 gradi in pianura - aggiunge Garbinato - in particolare al Nord ed in Sardegna con uno scarto rispetto alla norma fino a 12-13°C! Ricordiamo infatti che a maggio in Italia le temperature massime oscillano normalmente intorno ai 22-23°C: esattamente 1 mese prima del solstizio d'Estate potremo battere numerosi record assoluti per questo mese".

Infatti il caldo raggiungerà il suo apice sabato 21 maggio, un mese esatto prima dell'inizio dell'estate astronomica. Intanto all'estero le temperature sono anche più alte che in Italia: sulla Penisola Iberica e sulla Francia sono di ben 12 gradi oltre la media, in Spagna una località ha toccato i 37°C: si tratta di Andujar, città della comunità autonoma dell'Andalusia. 

A Trento nella notte fra il 18 e il 19 maggio si è raggiunta la minima più alta da quando si fanno le rilevazioni: 20,1 gradi a Trento. 















Cronaca









Dillo al Trentino