Podcast

La maestra uccisa, lo scolaro assassino a Coredo: ecco la serie completa

Si è conclusa la seconda storia raccontata da Mario Cagol ne «Il suono delle pagine», storia tratta da «Delitti e misteri in Trentino» di Luigi Sardi. Ascoltala tutta d’un fiato!

LA SERIE La storia della strage di Vetriolo
VIDEOINTERVISTA Mario Cagol ci racconta i gialli del Trentino



COREDO. Una maestra di 41 anni trovata agonizzante nella sua casa, il nome dell’assassino pronunciato poco prima di morire: «È stato il Mario!». E lui, Mario Ballotta, studente di appena 16 anni sul banco degli imputati in una vicenda giudiziaria piena di colpi di scena.

Il nuovo podcast de «Il suono delle pagine» ci porta a Coredo, in una vicenda che ha il suo drammatico inizio il 6 maggio 1959, raccontata e interpretata con maestria da Mario Cagol che ci porta dentro uno dei casi più sconvolgenti della cronaca nera trentina.

La vittima è l’insegnante elementare Erina Leonardi, l’assassino invece è Mario Ballotta, 16 anni, studente che all’epoca frequentava la terza media.

Nessun dubbio sulla sua responsabilità, ma Ballotta sapeva quello che stava facendo? Era nel pieno delle sue facoltà mentali in quei momenti? Da queste domande parte un processo per molti versi unico e sicuramente inedito per quegli anni. Alla fine, Ballotta passò in carcere solo 9 anni e 6 giorni prima della sua liberazione

Una storia piena di misteri e colpi di scena che si è sviluppata su tre puntate, pubblicate nelle scorse settimane sul nostro sito: ecco la serie completa.

Buon ascolto!

















Cronaca







Dillo al Trentino