Evento

Trento, il Comitato "Una Chance per Chico Forti" ricorda il suo 65° compleanno

Questa mattina, 8 febbraio, zio Gianni con Wilma e dagli amici storici si sono riuniti nel cortile di Palazzo Benvenuti, dove è posta la statua in marmo candido di Carrara dedicata a Chico e finanziata dalla Famiglia Bocelli



TRENTO. Il 65° compleanno di Chico Forti è stato sobriamente festeggiato stamani, 8 febbraio, a Trento da zio Gianni con Wilma e dagli amici storici del Comitato Una Chance per Chico.

Il gruppo si è ritrovato nel cortile di Palazzo Benvenuti, sede della Banca del Trentino Alto Adige in via Belenzani, dove è posta la statua in marmo candido di Carrara dedicata a Chico e finanziata dalla Famiglia Bocelli. Proprio oggi l'artista sarà in visita in carcere in Florida con la famiglia per festeggiare l'imprenditore trentino incarcerato ormai da 25 anni dopo una condanna per l'accusa di omicidio.
Ribadita la volontà di proseguire nell'azione di sensibilizzazione per favorire il rientro in Italia in base alla Convenzione di Strasburgo. Nel frattempo chi da anni segue la vicenda di Chico Forti ha lanciato un nuovo slogan: ai tradizionali #chicofortifree e #unachanceperchico si affianca #ChicoFortisonoio. C.L.













Scuola & Ricerca

In primo piano

Viabilità

Era stata riaperta pochi giorni fa, chiusa di nuovo causa maltempo la statale della Valdastico fra Folgaria e il Veneto

Il messaggio del sindaco di Folgaria, Michael Rech, sui social: «Il Servizio strade della PAT, viste le recenti previsioni meteo, per ragioni di sicurezza, ha deciso di chiudere dalle 19.00 di oggi lunedì 22 aprile, la SS 350 da loc. Buse al confine provinciale, fino alle ore 7.00 di mercoledì 24 aprile, salvo evoluzione meteo sfavorevole”»

CADUTA MASSI. Lo smottamento è avvenuto questa notte fra l'11 e il 12 febbraio
A NOVEMBRE. Uno smottamento nello stesso luogo pochi mesi fa