comicità

Riecco el Bepi da Calceranica. Con una “contestata” ode al Green Pass

Divertente contraddittorio sul certificato verde con protagonista ancora l'uomo della botola

LA SAGA DEL BEPI: La fuga sotterranea per raggiungere il panificio della Selene - Il "prequel" è un thriller - Dai polinari in cerca della luce - L'avventura dell'orso perito...

 

CALCERANICA. L’uomo della botola è tornato. Dopo averci fatto sorridere in più occasioni nel difficile periodo del lockdown e non solo, el "Bepi da Calceranica" (alias Enrico Gremes) questa volta dice la sua sul Green Pass, spuntando a sorpresa – da una botola ovviamente – all’interno di un teatro proprio mentre un illustre personaggio (il sindaco?) arringa la folla declamando i benefici del certificato verde.

El Bepi, si sa, ha le sue idee, e in questo caso prende le parti dei No Green Pass...

Ne nasce un divertente contraddittorio, che ripercorre le ragioni addotte da fautori ed oppositori del prezioso e da taluni contestato documento. Con un finale aperto, che lasciamo gustare a voi.

Il titolo è “Ode al Green Pass”.