i dati

Covid, salgono a due i positivi in rianimazione in Trentino

Sono 29 i nuovi contagi rilevati. E oggi c’è stato purtroppo un decesso

Da venerdì: via alle prenotazioni per la terza dose

TRENTO. Come annunciato questa mattina, 22 settembre, nel corso della conferenza stampa dell’Azienda sanitaria sul nuovo programma di vaccinazioni, il bollettino di oggi riporta purtroppo 1 decesso dovuto al Covid-19 (una persona anziana, vaccinata, venuta a mancare in una struttura ospedaliera in cui si trovava ricoverato).

Intanto sono 29 i nuovi contagi rilevati nelle ultime ore, mentre le vaccinazioni hanno superato quota 725.000, anche se rimane sempre forte l’appello - ribadito dalle autorità sanitarie nel presentare una nuova fase della campagna comunicativa - ad aderire con la massima convinzione al programma di copertura della popolazione.

Covid, il bollettino delle ultime 24 ore: 29 contagi, un decesso

Sono 29 i nuovi contagi registrati in Trentino nelle ultime 24 ore. Si conta un decesso. I pazienti ricoverati sono 17, due in rianimazione.

Ieri sono stati analizzati 350 tamponi molecolari dai quali sono emersi 11 nuovi casi positivi e sono state confermate anche 7 positività intercettate nei giorni scorsi dai test rapidi. Questi ultimi sono stati 3.307 che si sono rivelati positivi in 18 casi.

Tra i nuovi contagiati ci sono 4 ragazzini in fascia 6-10 anni e questa volta sono più numerosi i soggetti anziani che hanno contratto l’infezione (3 hanno tra 60-69 anni, 4 tra 70-79 anni e 1 di 80 e più anni). Da registrare anche 18 nuove guarigioni che portano il totale a 46.277.

La situazione degli ospedali riporta 3 dimissioni che hanno compensato altrettanti nuovi ingressi: 17 i pazienti attualmente nei reparti, di cui 2 in rianimazione.

725.766 infine i vaccini somministrati, di cui 336.147 seconde dosi. La suddivisione per classi di età è la seguente: 67.866 dosi a ultra ottantenni, 91.694 dosi in fascia 70-79 anni e 109.687 dosi in quella 60-69 anni.