la nomina

Aci di Trento, Fiorenzo Dalmeri è il presidente

Il vice è Guido Malossini. Un riconoscimento per l’impegno a Pizzinini, Rosa e Andreotti

TRENTO. Venerdì le votazioni, questa mattina (lunedì 3 maggio) prima riunione del neo eletto consiglio direttivo, con distribuzione delle cariche con un cambio al vertice condiviso per dare ulteriore vitalità all’Automobil Club di Trento.

Con l’elezione del presidente Fiorenzo Dalmeri, forte anche di un’esperienza maturata anche nell’organizzazione dello sport automobilistico che  è sicuramente un ottimo biglietto da visita e le sue capacità potranno far crescere l’associazionismo.

Fra i molteplici progetti che il nuovo Consiglio ha in animo di realizzare, i più importanti riguardano le attività volte a migliorare la qualità e l’efficienza dei servizi erogati ai Soci Aci ed agli automobilisti. Il Presidente Dalmeri vuole dare un ulteriore sviluppo alle attività proprie dell’Ente e non solo alla parte dello sport automobilistico, ma vuole occuparsi del rilancio della mobilità veicolare sia privata che pubblica, in collaborazione con le altre organizzazioni del territorio, per dare centralità al Club che conta quasi 10.000 Soci.

Il percorso fatto dal nuovo Consiglio è partito dalla raccolta delle firme dei Soci, ben 263 per le tipologie di tessere ordinarie e 55 per le tipologie di tessere speciali, presentate il 12 febbraio 2021 per sostenere la candidatura della squadra così composta: Fabrizio Borga avvocato e consulente legale, appassionato di sport automobilistico. Fiorenzo Dalmeri imprenditore, consulente, organizzatore di eventi, già Consigliere dell’Automobile Club Trento Roberto De Laurentis imprenditore nel settore Ict Information Communication Technologies, già Consigliere dell’Automobile Club Trento. Giuseppe Ghezzi imprenditore nel settore autotrasporti, pilota automobilistico. Guido Malossini organizzatore di eventi, già Vice Presidente dell’Automobile Club Trento.

Venerdì 30 aprile si è svolta l’Assemblea dei Soci per l’approvazione del bilancio consuntivo 2020 e per il rinnovo delle cariche sociali.

I Consiglieri eletti dai Soci, così come previsto dallo Statuto dell’ACI, sono risultati: Borga Fabrizio, Dalmeri Fiorenzo, De Laurentis Roberto, Ghezzi Giuseppe per le tessere ordinarie e Malossini Guido per le tessere speciali. Per il Collegio dei Revisori dei Conti sono stati eletti: Paltrinieri Maria Letizia e Zanella Mauro; per il terzo componente si è in attesa della nomina ministeriale.

Venendo alle cariche,  Alla presidenza è stato nominato Fiorenzo Dalmeri, mentre alla vicepresidenza è stato nominato il Commendator Guido Malossini. Al termine del Consiglio di insediamento si voluto premiare  Roberto Pizzinini per l’apporto dato al Club in questi trent’anni di Presidenza ed al Consigliere uscente Marcello Rosa che ha dedicato quattro anni al sodalizio contribuendo fattivamente allo sviluppo dell’Ente. Premiato anche Giorgio Andreotti già Consigliere dell’Automobile Club Trento ma che per quattordici anni ha presieduto la società di servizi Acit Srl, che gestisce, oltre alla sede di Trento, due delegazioni, quella di Rovereto e quella di Pergine Valsugana. C.L.