il caso

Lo sfogo di Paola Egonu: «Mi hanno chiesto se sono italiana. Lascio la nazionale»

L'azzurra in lacrime in un video dopo il bronzo mondiale. Poi precisa: «Solo una pausa, sono stanca»



ROMA. "Non puoi capire, non puoi capire. Mi hanno chiesto perché sono italiana... Questa è l'ultima partita con la Nazionale". E' lo sfogo di Paola Egonu in lacrime dopo il bronzo mondiale vinto nella partita contro gli Stati Uniti: il video, con la 23enne star della nazionale di pallavolo che parla con il suo procuratore Marco Reguzzoni, postato sui social ha fatto il giro del web.

L'azzurra, che dopo il punto della vittoria era rimasta a lungo in campo abbracciata ad altre compagne, subito dopo però ha corretto il tiro spiegando di essere "stanca" e volersi prendere "solo una pausa". 













Scuola & Ricerca







In primo piano