Podcast

Delitti e misteri dell'Alto Adige: follia calibro 91

Con «Il suono delle pagine» i libri prendono vita grazie a Mario Cagol che interpreta con passione e intensità le pagine dei libri di Curcu & Genovese. Con questa nuova serie podcast ci avventuriamo nelle ombre dei «Delitti e misteri» dell’Alto Adige, il libro di Paolo Cagnan, che racconta “i trenta casi di cronaca nera più clamorosi, misteriosi e intriganti dal dopoguerra ad oggi in Alto Adige”. Pagine che diventano un podcast-thriller da ascoltare tutto d'un fiato. 

EPISODIO 1 Il giallo della Porsche nera
EPISODIO 2 La valigia
EPISODIO 3 Siete arrivati tardi (prima parte)
EPISODIO 4 Siete arrivati tardi (seconda parte) 

EPISODIO 5 Agguato a Malga Saltusio 
EPISODIO 6  La refurtiva 
EPISODIO 7 La tela del ragno (prima parte) 
EPISODIO 8 La tela del ragno (seconda parte) 

EPISODIO 9 La tela del ragno (terza e ultima parte) 
EPISODIO 10 Non aprire quella porta 

EPISODIO 11 Pazzo d'amore 
EPISODIO 12 Il messaggio dell'analfabeta 
EPISODIO 13 La morte nel fiume 
EPISODIO 14 Una eredità a ogni costo 
EPISODIO 15 I molti nemici di "Cibalgina"



BOLZANO. Il 10 dicembre 1959 qualcosa scatta nella mente di Adolf Ausserer, 19 anni, di Faedo, frazione montana di Appiano, dove vive nel maso di famiglia. Armato di un moschetto 91 da guerra, forse ereditato dal nonno, apre il fuoco prima contro due braccianti sarentinesi del vicino maso Aufderklamm, poi contro il maso stesso. Spara in tutto una cinquantina di colpi contro la casa. Uno di questi colpisce a morte Stefan Aufderklamm.

Ecco il podcast di Mario Cagol:

Martedì prossimo, 30 maggio, sarà disponibile una nuova puntata di “Delitti e misteri”.













Scuola & Ricerca

In primo piano

Viabilità

Quanta neve sullo Stelvio: si complica la riapertura anche per la prossima settimana

Nuovamente a rischio slittamento l’accesso al traffico. Si lavora per sgomberare la neve e installare la segnaletica, c’è da valutare la situazione atmosferica per i prossimi giorni

IL GIRO La tappa per il Giro d’Italia era già saltata per la neve

GIUGNO Il mese di giugno è stato caratterizzato proprio dalla quantità di precipitazioni e neve abbondanti – il video 

LA SITUAZIONE Riaperto invece il 14 giugno Passo Rombo