Saied, Meloni dice a alta voce ciò che altri pensano silenti

Così il presidente tunisino ha accolto la premier all'incontro

TUNISI


(ANSA) - TUNISI, 06 GIU - "Sono molto felice di parlare con lei dei nostri problemi. Lo dico a voce alta, oggi lei è una donna che dice a voce alta ciò che altri pensano in silenzio". Con queste parole il presidente della Repubblica di Tunisia Kais Saied ha accolto la premier Giorgia Meloni al Palazzo presidenziale di Cartagine, dove i due hanno avuto un incontro durato circa un'ora e 45 minuti. "Sono molto felice di essere qui", ha detto Meloni stringendo la mano al leader tunisino, come si vede nelle immagini diffuse da Palazzo Chigi. (ANSA).













Scuola & Ricerca

In primo piano