monza

Picchiava e insultava i bambini dell'asilo, denunciata maestra

Calci e pugni ai piccini, ripresa dalle telecamere. L'indagine dei carabinieri

MONZA

MONZA. Una maestra d'asilo di 59 anni di Monza è stata denunciata dai carabinieri e interdetta per un anno dall'esercizio della professione, con l'accusa di aver maltrattato diciassette bambini.

Essendo lei al lavoro in una scuola materne, i piccoli avevano fra i 3 e i 5 anni, e sarebbero stati insultati e colpiti a calci e pugni.

Le indagini dei militari brianzoli, a seguito di alcune segnalazioni, hanno documentato (anche grazie a telecamere spia) le aggressioni fisiche e verbali alle quali la donna ha sottoposto i piccoli.