SEGNALI POSITIVI

Coronavirus, Zaia: in Veneto frena la curva dei contagi

"Poteva impennarsi in verticale, purtroppo abbiamo i morti"

VENEZIA.  "Siamo riusciti a frenare la curva dei contagi, che poteva impennarsi in maniera verticale, ma purtroppo abbiamo i morti". E' il commento del presidente del Veneto Luca Zaia, ai dati di stamani sul Coronavirus in regione.

"L'isolamento di oltre 17 mila persone - ha aggiunto - dà la misura del grande lavoro che stiamo facendo, l'effetto-tamponi.

Crescono i pazienti dimessi, e questo dà la dimensione di cosa significhi un sistema di cure che funziona", ha concluso Zaia.