il concerto

Trentino Music Arena, confronto tra Provincia, Comune e staff di Vasco Rossi

Il presidente Maurizio Fugatti, l'avvocato Vittorio Costa e il sindaco di Trento Franco Ianeselli

TRENTO. Sull’area San Vincenzo, dove sarà allestita la Trentino Music Arena, c'è stato oggi un confronto fra Provincia autonoma di Trento, Comune di Trento e staff di Vasco Rossi. Il prossimo 20 maggio infatti la star internazionale inaugurerà lo spazio di 27 ettari della Trentino Music Arena, con il concerto di apertura del nuovo tour 2022.
Alcuni aspetti organizzativi e logistici sono stati al centro dell'incontro di questo pomeriggio tra il presidente Maurizio Fugatti, il sindaco della città capoluogo, Franco Ianeselli e l’avvocato Vittorio Costa, che si occupa delle questioni di natura legale del rocker emiliano, anche alla luce del primo via libera tecnico - relativo ai lavori di sistemazione provvisoria dell'area - arrivato ieri in Conferenza dei Servizi.
L’approfondimento del progetto continuerà anche nei prossimi giorni, con l’obiettivo di affrontare tutte le tematiche legate all’evento, in primis quelle, di fondamentale importanza, relative alla sicurezza degli spettatori.