A Rovereto per i 25 dalla morte 

Doppio evento per Kurt Cobain

Rovereto. Un doppio appuntamento quello a Rovereto per ricordare la figura e l’appeal di Kurt Cobain. A venticinque anni dalla sua morte, sono ben venticinque gli scrittori che hanno usato...

Rovereto. Un doppio appuntamento quello a Rovereto per ricordare la figura e l’appeal di Kurt Cobain. A venticinque anni dalla sua morte, sono ben venticinque gli scrittori che hanno usato altrettante venticinque canzoni dei “suoi” Nirvana per tornare “Spiriti adolescenti”, come quelli evocati nel brano più famoso della rock band. I Nirvana di cui Cobain era leader, capace di rivoluzionare il sound degli anni 90 e segnare in modo indelebile la storia del rock, è il soggetto dell’appuntamento di Libreria Arcadia a Rovereto che quest’oggi propone una presentazione con l’autore molto suggestiva. Sarà infatti ospite dell’incontro con il pubblico il collettivo di scrittura Tersite Rossi, una delle venticinque firme con cui si compone il libro “Come spiriti adolescenti” a cura di Piero Ferrante. Ore 19 Tersite Rossi quindi dialogherà con il pubblico e con un interlocutore che di musica ne ha masticata molta e che è anche autore di libri di successo legati alla musica, oltre che eccelso strumentista e musicista, Enrico Merlin. Accanto a Tersite Rossi il libro vede anche firma come Elettra Stanboulis, Piergiorgio Pulixi e Carmen Pellegrino e, durante la serata sarà presente anche Giorgio Gizzi. La rievocazione della parabola dei Nirvana proseguirà quindi, sempre a Rovereto, alle ore 21 al Loco’s Bar dove alle parole si accompagnerà la musica. Ospiti infatti del particolare reading letterario, il collettivo Tersite Rossi, non nuovo a teatralizzazioni letterarie che più volte lo ha visto sperimentare sui propri testi. L’accompagnamento musicale sarà affidato a Francesco Rudari che per l’occasione interpreterà alcuni dei più noti pezzi del repertorio dei Nirvana. Non si sprecano libri, film e pure fumetti con cui si è voluta ricordare la leggendaria vita di Cobain prematuramente scomparso diventato un’icona fra i giovani della sua e della successiva generazione e considerato da Rolling Stones miglior artista degli anni 90 nonostante la sua breve vita ed inserito fra i 10 migliori cantanti e anche i 100 migliori chitarristi di sempre. K.C.