la tragedia

Donna di 65 anni annega a Calceranica

Possibile un malore. La vittima era nelle acque di fronte alla spiaggia Riviera (foto Tgr Trento)



CALCERANICA. Tragedia nel pomeriggio a Calceranica, dove una donna di 65 anni, Liviana Ierta Melchiori di Bieno, è annegata nelle acque di fronte alla spiaggia Riviera.

Possibile che la causa sia stata un malore: la donna era entrata per una nuotata in un giorno di grande caldo, quando improvvisamente è finita sott’acqua. Ad avvistarla un gruppo di giovani.

Sul posto ambulanza, auto sanitaria ed elisoccorso, ma gli operatori hanno dovuto constatare che la donna era già deceduta. In azione anche il nucleo sommozzatori dei vigili del fuoco.

Intervento dei carabinieri di Borgo, che devono ricostruire l’accaduto.

Una seconda persona è risultata ferita.

















Cronaca







Dillo al Trentino