Le ricerche

Trovato il corpo di Giulia Cecchettin vicino al Lago di Barcis in Friuli

La giovane era scomparsa da una settimana assieme all'ex fidanzato. Nel frattempo è stato confermato anche il passaggio dell'auto di Filippo nei pressi di Lienz, in Austria. 

LA SCOMPARSA. Tracce della Fiat Punto nera in Alto Adige e in Austria



BOLZANO. Il corpo della giovane donna è stato trovato questa mattina, 18 novembre, dai vigili del fuoco nella zona di Barcis, in provincia di Pordenone. Il riconoscimento ha confermato che la salma è della giovane scomparsa da una settimana assieme all'ex fidanzato Filippo Turetta.

Le ricerche che hanno portato al rinvenimento del cadavere erano riprese oggi nella zona del lago di Barcis non su un imput specifici, ma seguendo la procedura di controlli, anche dopo esiti inizialmente negativi, seguita dagli investigatori. La zona di Barcis si trova infatti lungo la direttrice che avrebbe seguito nella fuga -tracciata dai varchi elettronici - la Fiat Punto nera di Filippo Turetta.

Nel frattempo è stato confermato il passaggio della Fiat Punto di Filippo Turetta in Austria. La vettura, mercoledì scorso, è stata registrata dal targa-system a Lienz, nel Tirolo orientale. Nessuna traccia, invece, per il momento ancora di una presenza anche in Alto Adige, che dista infatti solo pochi chilometri da Lienz.













Scuola & Ricerca

In primo piano

Mobilità

Trento è "ComuneCiclabile" Fiab per la settima volta

Il capoluogo trentino ha ottenuto la simbolica bandiera gialla che premia le amministrazioni più virtuose in termini di mobilità sostenibile riuscendo a migliorare il punteggio dello scorso anno passando da 3 a 4 bikesmile.