SICUREZZA

Trento, seggiolini antiabbandono, il Comune dà tempo alle famiglie di adeguarsi

L'obbligo di utilizzare il dispositivo è scattato oggi, giovedì 7 novembre. LEGGI ANCHE: Cosa prevede la normativa: multe da 81 a 326 euro

TRENTO. Niente multe a Trento, almeno per il momento, per gli automobilisti trovati sprovvisti dei dispositivi anti-abbandono per bambini in età inferiore ai 4 anni. Il Ministero dell’Interno ha introdotto l’obbligo di installazione, che è in vigore da oggi, 7 novembre 2019.

"Poiché il Decreto ministeriale attuativo che ha fissato le specifiche tecnico-costruttive e funzionali di detti dispositivi è vigente solo da oggi - dice una nota del Comune di Trento - la polizia locale si attiverà con una mirata azione informativa propedeutica al fatto che le famiglie interessate siano in grado di acquistare i dispositivi aventi le caratteristiche previste dalla normativa".

Ciò anche affinché "contestualmente, i negozi specializzati abbiano il tempo di approvvigionarsi e porre in vendita gli strumenti rispondenti alle specifiche tecniche indicate dal decreto oltreché di rilasciare all’acquirente la dichiarazione di conformità prevista dall’allegato B del decreto stesso".