Dillo al Trentino

Trento, quel semaforo a rischio imbottigliamento: «Dotatelo di frecce per migliorare la viabilità»

La segnalazione: «In via della Cervara nelle ore di maggior traffico svoltare a sinistra è difficile e pericoloso, e crea imbottigliamento». Avete una segnalazione? Mandate una mail a dilloaltrentino@giornaletrentino.it oppure mandateci un messaggio in direct sulla nostra pagina Facebook

LA MAPPA INTERATTIVA DELLE SEGNALAZIONI

TUTTI GLI ARTICOLI DI «DILLO AL TRENTINO»

TRENTO. Gli incroci sono tra i punti più pericolosi quando si transita su una via, in auto, in moto oppure in bicicletta. E proprio sugli incroci va a puntare l’attenzione di ogni amministrazione comunale per cercare di mettere insieme due concetti che a volte cozzano tra loro: quello della fluidità della circolazione e quello della messa in sicurezza di un incrocio.

Sugli incroci più trafficati e pericolosi spesso sono i semafori a regolare il traffico, e in quei casi è la corretta “taratura” dei tempi a permettere che il traffico riesca a non ingolfarsi troppo.

Col passare degli anni, dove lo spazio lo consentiva, l’esperienza del Nord Europa con l’avvento delle rotatorie ha permesso di mandare in pensione i vecchi impianti semaforici con uno snellimento della circolazione che è sotto gli occhi di tutti.

Dove invece spazio non ce n’è, ecco che i semafori continuano il loro “lavoro” anche se a volte qualche indicazione supplementare potrebbe aiutare ulteriormente.

LA MAPPA INTERATTIVA DELLE SEGNALAZIONI

È il caso di via della Cervara a Trento, la strada che da Port’Aquila sale verso la collina e che a un certo punto permette anche di scendere da via della Spalliera per sbucare ai Solteri.

Ma quella svolta non è così semplice, dato che il flusso di auto che scende da via Missioni Africane fa sì che chi svolta a sinistra da via della Cervara si debba armare di santa pazienza così come le auto dietro.

TUTTI GLI ARTICOLI DI «DILLO AL TRENTINO»

Santiago ha scritto a “Dillo al Trentino” mediante la mail dilloaltrentino@giornaletrentino.it dopo aver mandato la richiesta anche al Comune di Trento: dotare i semafori di frecce per “dividere” i momenti in cui si può girare a sinistra da quelli di maggior traffico dove dovrebbe essere consentito solo il transito verso via Missioni Africane.

Scrive Santiago: «Buongiorno, con la presente chiedo gentilmente l'installazione di una corretta segnalazione semaforica nell'incrocio di Via della Cervara con via della Spalliera.

Attualmente risulta assente la segnalazione semaforica che autorizza a girare a sinistra per chi viene di via della Cervara e si dirige verso via della Spalliera.

Questo incrocio è molto trafficato soprattutto il mattino e comunque nelle ore di punta e ci sono continuamente rischi d’incidenti.

Consiglio di installare semafori con frecce verdi e rosse che indicano quando è possibile fare la manovra e quando no», conclude Santiago.

Avete una segnalazione? Mandate una mail a dilloaltrentino@giornaletrentino.it oppure mandateci un messaggio in direct sulla nostra pagina Facebook.