Nasce la Lega Trentino Salvini premier

Trento. Nasce in queste ore la Lega Trentino Salvini premier, la nuova entità politica che si configurerà come una federazione di partiti regionali. Tre i soci fondatori: Mirko Bisesti, Mara...



Trento. Nasce in queste ore la Lega Trentino Salvini premier, la nuova entità politica che si configurerà come una federazione di partiti regionali. Tre i soci fondatori: Mirko Bisesti, Mara Dalzocchio e Roberto Paccher. Come si vede non c’è tra i nomi dei fondatori del nuovo soggetto quello del governatore Maurizio Fugatti che ha preferito tenere distinti il ruolo amministrativo da quello più prettamente politico. Altrove non è andata così: in Lombardia, per esempio, la nuova Lega regionale ha tra i suoi fondatori anche il governatore Attilio Fontana, oltre all’ex ministro all’agricoltura Gian Marco Centinaio.

Qui invece ci sono il segretario del partito Mirko Bisesti, la capogruppo in Consiglio provinciale Mara Dalzocchio ed il presidente del Consiglio regionale Roberto Paccher. Il perché di questo nuovo soggetto? L’escamotage dell’autonomia finanziaria dei vari partiti regionali servirà a non gravare, nel caso di problemi di natura economica, sulla segreteria nazionale di Salvini. Come per le banche e per le aziende, la vecchia Lega Nord diventerà la “bad company”, con a carico i 49 milioni di euro rateizzati in rate da circa 600 mila euro da restituire in 75 anni. Addio anche al vecchio suffisso Nord e al colore verde.

















Cronaca







Dillo al Trentino