Consiglio comunale “streaming” da record

Ledro. Il primo consiglio comunale in streaming per la nuova amministrazione Girardi ha registrato due autentici record. Lo certifica “Trentino digitale” che fornisce la piattaforma web per le...

Ledro. Il primo consiglio comunale in streaming per la nuova amministrazione Girardi ha registrato due autentici record. Lo certifica “Trentino digitale” che fornisce la piattaforma web per le dirette telematiche dei consigli comunali in tutto il Trentino. La seduta del consiglio comunale di martedì sera, iniziata alle 19, si è conclusa alle 1.30 di mercoledì mattina, aggiudicandosi «il record come consiglio più lungo». La seduta inoltre, in base al numero di spettatori consessi dal computer di casa, ha registrato un massimo di 138 spettatori. Un risultato eccezionale, che spinge molti a chiedere di proseguire nell’iniziativa.

Era la prima volta che la seduta del consiglio avveniva in videoconferenza. In una notte, è stato spazzato via il ricordo di un passato di molti decenni (compresa l’epoca dell’esistenza dei sei comuni ledrensi) con riunioni consiliari, tranne qualche evento eccezionali, con la presenza di pubblico che si contava sulle dita di una o, al massimo, di due mani.

A tutti si è manifestata la conseguente “dialettica” tra la giunta e maggioranza e i gruppi di minoranza favorita dall’importanza degli argomenti trattati. Spiccavano la presentazione da parte sindaco Renato Girardi delle linee programmatiche relative alle azioni ed ai progetti da realizzare durante il mandato e l’approvazione del Documento Unico di Programmazione 2021-2023. Voto contrario delle minoranze che hanno annunciato un documento. Prolungata la richiesta di delucidazioni da parte delle minoranze, in particolare, di Alessandro Fedrigotti e Fabio Fedrigotti e non si contano quelle continue di Max Rosa. Condivisione, invece, nella nomina dei componenti delle varie commissioni con i due schieramenti che avevano presentato propri candidati.

Commissione regolamenti e statuto comunale: il sindaco Renato Girardi, Erik Cellana, Natale Dal Bosco, Alessandro Fedrigotti, Fabio Fedrigotti, Massimiliano (Max) Rosa e Fabio Rosa. Commissione urbanistica: l’assessore Roberto Sartori, Federico Daldoss, Fabio Fedrigotti, Alessandra Laurenti, Jacopo Leonardi, Massimiliano Rosa e Fabio Rosa.

Commissione elettorale: l’assessore Luca Zendri, Federico Daldoss, Fabio Fedrigotti, membri supplenti: Luca Collotta, Jacopo Leonardi e Alessandra Laurenti.

Commissione attività produttive: l’assessore Dario Trentini, Andrea de Guelmi, Cesare Rosa, Alessandro Fedrigotti, Fabio Rosa, Luca Collotta ed Ezio Tarolli.

Rappresentanti comunali all’ Assemblea Comunità Alto Garda e Ledro: Andrea de Guelmi ed Ezio Tarolli.

Rappresentanti comunale scuola materna Bezzecca: Silvia Marrone e Michela Zanoni, scuola materna Tiarno di Sopra: Nicoletta Donati e Antonietta Degara; scuola materna parificata di Molina: Alberto Pellegrini e Loredana Faggioni.

Consiglio biblioteca di valle: Cristian Trentini, Silvia Collotta, Claudia Orthefer, Elena Cis, Elisabetta Aldrighetti, Tatiana Longhi ed Antonietta Degara.

Delegati notiziario “Comunitas Leudri”: Lorenzo Leoni e Luigino Sartori. Maicol Oradini, Erika Luraschi, Caterina Donati e Franco Brighenti.

Commissione gemellaggi: Achille Brigà, Stefania Oradini, Michela Spagnolli eTatiana Longhi. A.CAD.