Carnevale, tempo di giostre Oggi vin brulè a Povo  

La festa è cominciata. In piazza Fiera e piazza Battisti le attrazioni per i bambini Il 20 febbraio appuntamento alle Albere, il prossimo weekend tanti appuntamenti nei sobborghi

di Claudio Libera

Trento. Non in molti se ne saranno accorti ma il carnevale ha già fatto il suo ingresso anche alle nostre latitudini. Non con la forza delle sfilate di Viareggio o con la fastosa e festosa invasione di Venezia ma almeno in qualche sobborgo c’è una timida primizia. Per quanto riguarda la città, ritorna il Gran Carnevale di Trento con un programma di massima già stilato. Intanto si parte oggi e si prosegue fino a martedì grasso 25 febbraio con due punti del parco divertimento.

Le “giostre” in piazza Fiera e Battisti

Un punto si trova in piazza Fiera l’altro in piazza Battisti, entrambi saranno aperti dalle 10 alle 12.30 e dalle 14 alle 19 dal lunedì al venerdì, mentre sabato e festivi dalle 10 alle 20 continuato. In piazza Fiera 9 attrazioni - brucomela, giostra bambini, giostra grande, rotonda a premi, tiro bocciofilo, baby car, volo della rondine, tappeto volante, ruota panoramica - mentre in piazza Battisti 8 attrazioni tra giostra con i mini seggiolini, autorodeo per bambini, tiro ad aria compressa, gonfiabile, jamping, banco dei dolci, free fall, arei telecombattimento.

Sabato 22 sfilata gruppi e carri

Ma la vera festa sarà sabato 22 dalle 15 nel centro storico, con la tradizionale sfilata dei carri allegorici e dei gruppi mascherati, con partenza ed arrivo in piazza Duomo. Il 20 febbraio la festa sarà invece nel quartiere del Muse, con “Alle Albere c’è festa” nella piazza delle Donne Lavoratrici dalle 15 con le bolle di sapone e la magia comica di Animacrì e delle sue allieve. Il 25 febbraio, martedì grasso, in piazza Duomo, laboratorio di truccabimbi dalle 14.30 e dalle 15 animazione musicale con Daniele Brunetti oltre all’animazione itinerante degli artisti di strada, con chiusura in piazza Duomo. Qui, come al solito, a cura del Gruppo Ana Trento, dalle 15.30 distribuzione di krapfen, cioccolata e tè caldo per i piccoli e brulé per i grandi.

Oggi a Povo, nel pomeriggio, nell’area adiacente al nuovo Centro civico, il Gruppo Oratorio, il Gruppo Ana ed il Gs Alpini organizzano l’11a edizione del Carnevale del sobborgo. Sono previsti giochi, animazione e musica che coi maccheroni le “fortàie” ed il vin brulè, contribuiranno a far trascorrere una giornata di festa, attesa soprattutto dai più piccoli.

Sabato prossimo festa anche alla Grotta di Villazzano, nel piazzale del bar Sport, grazie al Comitato iniziative della Grotta, dalle 12.30, con “polenta crauti e luganeghe” e poi pomeriggio festa con lotteria. Sempre sabato, a Povo, Carnevale solidale dell’associazione al Centro polifunzionale Albero di Giada, con incasso a favore del trasporto anziani e disabili. Info. Annalisa, tel. 371 3748070. Domenica a Villazzano, al Centro Valnigra, “Sgnoccolada alpina” dalle 12.30, con il Gruppo Ana, Baobab Nuovo Oratorio, Associazione 3 Fontane, Giocastudiamo, Vigili del Fuoco volontari con la Circoscrizione. Domenica ad Oltrecastello, il Comitato Chiesa organizza la 72a edizione del Gran Carnevale, dalle 13.30, con “polenta luganeghe, formai”, vin brulè e tè caldo, sfilata gruppi e maschere, musica, ruota della fortuna.