A Trento arrivano 4 cardinali e 124 vescovi per Chiara Lubich 

Il centenario. Due appuntamenti il prossimo weekend per la fondatrice del Movimento dei focolari L’8 febbraio ci sarà «Dal Concilio tridentino a Chiara tridentina», il 9 febbraio la messa in Duomo

Trento. Saranno 4 i cardinali e 124 i vescovi amici del Movimento dei focolari, in rappresentanza di 53 paesi dei 5 continenti, ad essere presenti a Trento nel weekend dell'8 e 9 febbraio nell'ambito degli eventi in calendario per il centenario di Chiara Lubich. Sabato 8 febbraio dalle ore 15.30 alle 16.30, nella basilica di Santa Maria Maggiore a Trento, i religiosi parteciperanno all'evento «Dal Concilio tridentino a Chiara tridentina». Domenica 9 febbraio, invece, alle 10 è in programma, nel Duomo di Trento, la concelebrazione della messa presieduta dal cardinale Francis Xavier Kriengsak, arcivescovo di Bangkok (Thailandia) che sarà aperta dal saluto dell'arcivescovo di Trento, monsignor Lauro Tisi. L’evento si inserisce nell’ambito del programma per il centenario della nascita della fondatrice del Movimento dei focolari, venuta al mondo a Trento il 22 gennaio del 1920.

L’evento clou delle celebrazioni si è svolto una settimana fa nel centro Mariapoli di Cadine, che ha ospitato il presidente della Repubblica Sergio Mattarella. Un incontro di grande intensità, durante il quale Mattarella ha preso (a sorpresa) la parola parlando per 14 minuti, durante i quali ha tratteggiato le peculiarità del pensiero e della spiritualità di Chiara Lubich: «Il concetto di unità rappresentato dalla vita e dagli insegnamenti della fondatrice del Movimento dei focolari non si esaurisce nell'ambito della Chiesa. E senza pregiudizi né barriere perché la fraternità è valore universale .Chiara Lubich la considerava come una categoria politica» ha ricordato il capo dello Stato di fronte ad un auditorium del centro Mariapoli gremito e ascolto. «Si può essere forti, molto forti, pur essendo uniti e aperti alle buone ragioni degli altri. Per dirla con sincerità, come dimostra la vita di Chiara Lubich, soltanto così si è veramente forti», ha poi aggiunto Mattarella.

Sempre per il centenario di Chiara Lubich, è visitabile alle Gallerie di Piedicastello la mostra “Chiara Lubich - Città mondo”, dedicata alla fondatrice del Movimento dei focolari. La mostra (ingresso gratuito) resterà aperta fino al 7 dicembre.