il dramma

Riconosciuto il corpo ritrovato nel lago di Santa Giustina: è Fausto Iob, il custode dell’orso di San Romedio

L’uomo era scomparso venerdì, nella zona è stata ritrovata l’auto di servizio. I carabinieri al lavoro per risalire alle cause del decesso

IL RITROVAMENTO: il corpo rinvenuto nelle acque del lago di Santa Giustina

LA STORIA: il custode dell'orso ospitato nell'area faunistica di San Romedio



CLES. E’ stato riconosciuto dai familiari, il corpo del sessantenne ritrovato privo di vita nel lago di Santa Giustina, nel pomeriggio di oggi, domenica 5 giugno. 

L’uomo era scomparso venerdì; a quanto sembra era impegnato in alcuni lavori nel bosco e i carabinieri avrebbero trovato l’auto di servizio nei paraggi. 

Le forze dell’ordine stanno indagando per fare luce sulle cause della morte, nessuna ipotesi viene esclusa, compresa quella del malore che avrebbe fatto cadere l’uomo in acqua. 

Fausto Iob, come detto, è il custode dell’orso bruno ospitato a San Romedio, quindi una figura molto nota non solo in Val di Non ma in tutto il Trentino. 

 

















Cronaca







Dillo al Trentino