l’allarme

Malore fatale: pescatore muore sulla riva del lago di Santa Giustina

L’uomo stava camminando quando è caduto a terra. Inutile l’intervento dei sanitari con l’elisoccorso e dei vigili del fuoco 

TRENTO. Tragedia attorno alle 13 di oggi, 20 gennaio, sulla riva del lago di Santa Giustina.

Un pescatore, mentre stava raggiungendo lo specchio d’acqua, ha accusato improvvisamente in malore ed è caduto a terra finendo  in riva al lago.

Immediatamente è stato dato l’allarme al 112 e nel giro di pochi minuti sul posto c’erano i sanitari, l’elisoccorso e i vigili del fuoco di Revò, Banco e Casez.

Purtroppo per l’uomo non c’è stato nulla da fare. (foto vvf Revò)