FISCO

In Alto Adige quasi centomila persone non pagano le tasse

Si tratta del 23% di chi ha presentato una dichiarazione dei redditi. Appena 8.449 quelli che dichiarano più di 100 mila abianti. Media pro-capite per contribuente pari a 6.127 euro contro i  4.892 euro del Trentino

BOLZANO. Quasi 100 mila altoatesini  (98.318) non pagano le tasse, vale a dire il 23% di chi ha presentato una dichiarazione dei redditi. La percentuale sale a poco meno del 40% degli abitanti (il 37,6%) se si considera il totale degli abitanti, ma è meno significativa perché comprende anche i bambini e chi non percepisce redditi.

L'analisi emerge dallo studio di Itinerari Previdenziali, per la sua settima indagine conoscitiva sulle entrate fiscali e sul finanziamento del welfare. I dati sono relativi ai redditi 2018 su dichiarazioni 2019.

L'ammontare complessivo di Irpef versato nel 2018 dai contribuenti altoatesini è stato di 2,06 miliardi di euro (comprese le addizionali regionali e comunali) per una media pro-capite per contribuente pari a 6.127 euro che diventano 3.887 per abitante. Sotto i 20 mila euro di reddito dichiarato abbiamo complessivamente 221 mila persone (tra 1000 e 7500 euro, ad esempio, i contribuenti sono 65.663 e 31.402 quelli tra 0 e 1000 euro); mentre i contribuenti più ricchi, quelli che dichiarano sopra i 100 mila euro, in Alto Adige sono appena 8.449.

Il confronto con il Trentino. Per avere un termine di confronto, in Trentino il gettito Irpef è stato pari a 1,6 miliardi di euro per una media per contribuente di 4.892 euro. È interessante notare come - in rapporto al reddito imponibile complessivo - la provincia di Trento risulti il territorio del Nord in cui l'aliquota fiscale media è più basse: su 8,7 miliardi di euro di reddito, l'aliquota è pari al 18,41%, contro il 20,77% dell'Alto Adige e una media del nord Italia del 21,58%.