LE REGOLE

Coronavirus, in Trentino ok al consumo all'aperto di caffè, gelati e brioche

Fugatti firma una nuova ordinanza: il consumo dovrà avvenire a tre metri da altre persone ma non sarà necessaria l'ordinazione

TRENTO. Sì al consumo all'aperto di caffè, gelati, prodotti di pasticceria e snack. La novità è introdotta in un'ordinanza firmata oggi, 6 maggio, dal presidente Maurizio Fugatti.

Il consumo dovrà avvenire nel rispetto delle misure di sicurezza (distanziamento interpersonale di almeno tre metri, tranne nel caso di persone conviventi) ed evitando assolutamente ogni assembramento.

Nel caso di questi generi alimentari, catalogati come prodotti e bevande di immediato consumo, non è necessaria la prenotazione. Negli altri casi la vendita da asporto va effettuata dove possibile previa ordinazione online o telefonica.