verso pechino

Pattinaggio di figura, convocati per le Olimpiadi la roveretana Naki Gutmann e il meranese Grassl

Nove gli italiani in gara, il giovane altoatesino ci arriva con la medaglia d’argento europea

TRENTO. Ci sono anche la roveretana Naki Gutmann e il meranese Grassl, medaglia d’argento europeo, tra i convocati per Pechino 2022. A conclusione dei Campionati Europei di Tallinn terminati con due medaglie, la Nazionale italiana di pattinaggio di figura su ghiaccio si proietta all'appuntamento dell'Olimpiade Invernale.

epa09685989 Daniel Grassl of Italy competes in the Men's Free Skating at the ISU European Figure Skating Championships in Tallinn, Estonia, 14 January 2022. EPA/TOMS KALNINS

Con gli slot olimpici già definiti nei mesi scorsi, l'Italia si presenterà in Cina con un contingente di nove atleti. Questi i convocati: Daniel Grassl (Fiamme Oro), Matteo Rizzo (Fiamme Azzurre), Lara Naki Gutmann (Fiamme Oro), Guignard-Fabbri (Fiamme Azzurre), Della Monica-Guarise (Fiamme Oro) e Ghilardi-Ambrosini (IceLab).

L'Italia del pattinaggio di figura sarà impegnata a Pechino con due pattinatori nella gara maschile, una coppia nella danza e due tra le coppie di artistico, oltre a prendere parte al Team Event.