Sci alpinismo 

Andalo, annullati gli Italiani

Trento. Doveva essere una prima assoluta, ma il decreto di Natale, così come interpretato dalla Federazione italiana sport invernali, ha costretto gli organizzatori dello Sci Club Brenta Team a...

Trento. Doveva essere una prima assoluta, ma il decreto di Natale, così come interpretato dalla Federazione italiana sport invernali, ha costretto gli organizzatori dello Sci Club Brenta Team a fermarsi ai blocchi di partenza. I campionati italiani di sci alpinismo, programmati per domenica 27, lunedì 28 e martedì 29 dicembre, nella nuova location di Andalo grazie alla disponibilità del consorzio Paganella Ski, per il momento sono annullati. Le restrizioni legate ai limiti di spostamento imposte dal decreto di Natale del presidente del Consiglio dei ministri non consentono dunque il regolare svolgimento dell’evento che prevedeva l’assegnazione dei titoli tricolori sprint, staffetta e vertical race.

«Siamo dispiaciuti – ha evidenziato il presidente del Brenta team Rino Pedergnana – perché eravamo pronti sia sul fronte organizzativo che sotto l’aspetto mediatico di questa tre giorni di campionato italiano, però ci dobbiamo adeguare alle decisioni governative. L’obiettivo è quello di recuperare l’appuntamento nei prossimi mesi, però toccherà alla commissione di sci alpinismo della Federazione italiana sport invernali decidere l’eventuale data disponibile in un calendario già ricco di appuntamenti. Dovremo aspettare il mese di gennaio per avere notizie certe in merito».

Sia il consorzio Paganella Ski che lo sci club Brenta Team sono comunque pronti a rimettersi in gioco appena arriverà il semaforo verde da parte della Fisi.