UNIVERSITA'

Flavio Deflorian è il nuovo rettore dell'Università di Trento

È il primo rettore che si è laureato all'ateneo trentino

TRENTO. Flavio Deflorian è il nuovo rettore dell'Università di Trento. Entrerà in carica dal primo aprile 2021. 

Oggi, 23 febbraio, si è tenuta la votazione. A favore del professor Deflorian 491,3 su 664,91 voti pesati. La votazione è risultata valida perché il quorum strutturale, fissato a un terzo dei voti (240,97 voti pesati), è stato raggiunto e superato. I votanti sono stati 1653 (pari al 60,3%).

Il professor Flavio Deflorian, ordinario di Scienza e tecnologia dei materiali al Dipartimento di Ingegneria industriale, è riuscito a imporsi nella competizione elettorale già al termine della prima giornata di votazioni.

L'ufficializzazione dei risultati è avvenuta già stasera da parte della Commissione elettorale. La durata istituzionale dell'incarico a rettore è di sei anni (non rinnovabile) a partire dalla data dell'atto di nomina, che sarà disposto dal Ministro dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca nei prossimi giorni.

Il concorrente, il professor Massimiliano Sala, ha invece ottenuto 105,2 voti pesati. Per la prima volta nella storia dell'Ateneo di Trento il voto è stato espresso con modalità telematica.

Si tratta del primo rettore "alumno" della storia dell'Ateneo trentino. Flavio Deflorian infatti si è laureato in Ingegneria dei Materiali (con il massimo dei voti e la lode), nel febbraio 1989 proprio all'Università di Trento, ateneo che guiderà dal primo aprile per sei anni.