montagna

Sci a Folgaria, nuova telecabina per lo sviluppo dell’Alpe Cimbra

Annunciato il finanziamento di Trentino sviluppo ed Euregio+ per un totale di quasi 9 milioni (foto Pat)



FOLGARIA. Nuova fase di investimenti per l’Alpe Cimbra: il nuovo piano industriale di Folgariaski prevede, quale investimento principale e prioritario, la telecabina Francolini – Sommo Alto, in sostituzione della seggiovia Francolini.

Un’iniziativa resa possibile grazie al lavoro di questi anni, all’andamento delle ultime stagioni e al fondamentale coinvolgimento di tutti gli attori pubblici e privati: Provincia autonoma di Trento, Trentino sviluppo, Comune di Folgaria e soci privati. Il progetto è stato presentato al nuovo fondo di investimento per le piccole e medie imprese, FIA Euregio+ PMI, che ha concesso un finanziamento di 4,8 milioni: il fondo di Euregio Plus SGR è nato proprio con l’obiettivo di affiancare e sostenere iniziative di carattere “territoriale” che portino sviluppo diffuso sulle località interessate. Soddisfazione è stata espressa dagli assessori al turismo, Roberto Failoni e allo sviluppo economico, Achille Spinelli.

“Oltre a quanto messo in campo da Euregio, anche la Provincia farà la sua parte e investirà 4 milioni di euro tramite Trentino sviluppo - ha annunciato Failoni -. Lo sci alpino continua a dare grandi soddisfazioni al nostro territorio e parlo di tutte le stazioni sciistiche trentine. Ora è importante che i tempi di realizzazione siano celeri, per consentire di mantenere quel trend di crescita che abbiamo visto confermarsi negli ultimi anni». L’assessore Spinelli ha osservato invece come Folgaria sia riuscita nel difficile intento di “unire molte forze per mettere in campo un investimento di questo tipo: "Dopo anni di miglioramento mostra ancora la volontà di crescere e rilanciarsi”.













Scuola & Ricerca

In primo piano

il caso

Il ministro Nordio: «Chico Forti, lavoriamo per il suo ritorno in Italia il prima possibile»

Il Guardasigilli: «Atteso traguardo di consentirgli di scontare la pena nel suo Paese e vicino suoi affetti» (nella foto Chico con lo zio Gianni Forti)

IL PRECEDENTE Nordio: "Gli Usa non dimenticano il caso Baraldini"
COMPLEANNO Chico Forti, 64 anni festeggiati in carcere: "Grazie a chi mi è vicino" 
IL FRATELLO DELLA VITTIMA Bradley Pike: "E' innocente"

CASO IN TV La storia di Chico in onda negli Usa sulla Cbs