Utile Unipol a 1,1 mld, dividendo +56%

Risultato normalizzato 2019 a 732 mln (+19,5%), conferma target

MILANO

(ANSA) - MILANO, 14 FEB - Unipol ha chiuso il 2019 con un utile di 1.087 milioni di euro, in crescita del 73% rispetto al 2018, grazie anche al contributo, pari a 421 milioni, derivante dal consolidamento a patrimonio netto della quota del 19,9% nel gruppo Bper. In progresso anche il risultato netto normalizzato, salito del 19,5% a 732 milioni di euro. Alla luce dei risultati, spiega una nota, il cda ha proposto un dividendo di 0,28 euro per azione, in crescita del 56% sul 2018, confermando gli obiettivi del piano strategico 2019-2021.

La raccolta diretta assicurativa, al lordo delle cessioni in riassicurazione, si attesta a 14 miliardi di euro, in crescita, a parità di perimetro, del 13,5% rispetto a fine 2018. Migliora il combined ratio, indice della redditività della gestione tecnica assicurativa, che scende dal 94,4% del 2018 al 93,7% come pure il solvency ratio consolidato, indicatore della solvibilità e della forza patrimoniale, salito al 181% del minimo regolamentare, dal 163% del 2018.